facebook rss

Apertura domenicale
per la biblioteca La Fornace

MAIOLATI SPONTINI – L’istituzione culturale inizia l'anno con nuovi servizi attivi. L’esordio il 5 gennaio con un incontro con la manager Federica Cascia
Print Friendly, PDF & Email

Federica Cascia

 

Domenica 5 gennaio la biblioteca La Fornace di Moie sarà aperta dalle ore 16 alle 19. I possessori della Bibliocard potranno accedere, nonostante il giorno festivo, a tutti i servizi: dal prestito librario alla navigazione in internet. Ma la struttura apre le porte a tutti: per sfogliare una rivista, leggere un giornale, o magari proprio per cogliere l’occasione di acquistare una tessera, trimestrale, semestrale o annuale. Non solo. In occasione dell’apertura della biblioteca, l’Amministrazione comunale di Maiolati SPontini propone un evento, libero e gratuito, con Federica Cascia, la manager maiolatese premiata per la categoria professioni nella nona edizione del Premio Vallesina. Titolo dell’incontro, in programma dalle 16,30 alle 18,30: “È possibile allenarsi a cambiare?”. Si parlerà del ruolo della tecnologia nella vita di tutti i giorni, della sostenibilità ambientale, del valore del benessere inteso come mens sana in corpore sano.«Nel corso dell’incontro – spiega Federica Cascia – rifletteremo e proveremo a dare una risposta ad una domanda: è possibile allenarsi a cambiare? L’obiettivo delle due ore è quello di fornire spunti di riflessione proprio sul cambiamento e sulla necessità di essere ben equipaggiati ad affrontarlo».

Federica Cascia si è trasferita da Moie prima a Roma, poi a Milano e quindi a New York dove attualmente lavora alla Samsung Electronics America come responsabile della Strategia di Marketing. Nel tempo libero cura il blog Comfortzoneshakeup sull’importanza della crescita personale e dell’espandere la propria zona di comfort. Continuano, quindi, le aperture nella prima domenica del mese inaugurate lo scorso ottobre su impulso dell’allora assessore alla Cultura Deborah Carè. L’idea alla base dell’iniziativa è quella di offrire ai cittadini, non solo di Maiolati Spontini ma di tutta la media Vallesina, un’opportunità per trascorrere un pomeriggio festivo in un luogo del sapere, stimolante e creativo, dove sia possibile incontrare libri ma anche persone, dove socializzare e dare qualità al proprio tempo libero.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page