facebook rss

Alessandro Quarta
e gli ARTeM Strings Quintet
sul palco de La Fenice

SENIGALLIA – Il 12 gennaio secondo appuntamento della Stagione Concertistica con il noto violinista, arrangiatore e compositore accompagnato dall'ensemble
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Quarta

 

 

Dopo l’apertura del 4 gennaio, la stagione concertistica 2020 di Senigallia continua con il violino rock di Alessandro Quarta con gli ARTeM Strings Quintet. Domenica 12 gennaio alle ore 17, al Teatro La Fenice, il noto violinista, arrangiatore e compositore sarà accompagnato da Federico Micheli e Andrea Cortesi ai violini, Lorenzo Rundo alla viola, Giancarlo Giannangeli al violoncello e Graziano Brufani al contrabbasso, con un programma che va dalle pagine più famose del barocco fino alle virtuosistiche trascrizioni della celebre Carmen di Bizet, per arrivare alle musiche del Novecento. Alessandro Quarta è noto al grande pubblico per le sue collaborazioni con “Il Volo” a Sanremo e con Roberto Bolle in “Danza con me” su Rai Uno ed è stato premiato come “Migliore eccellenza italiana nel mondo per la musica” nel 2017; il suo repertorio spazia dalla tradizione classica alla sperimentazione nel blues, nel soul e nel pop. La stagione concertistica prosegue poi fino ad aprile, al Teatro La Fenice e all’Auditorium San Rocco e prevede, tra gli altri concerti, la tappa marchigiana della musicista portoghese Luisa Sobral e la prima nazionale del nuovo spettacolo di Neri Marcorè. (info e programma completo su www.feelsenigallia.it)

BIGLIETTI – Il prezzo dei biglietti al Teatro la Fenice: 1° settore: intero 15 euro, ridotto 10 euro (over 65 e per studenti fino a 25 anni); 2° e 3° settore 10 euro, ridotto su tutti i settori 2 euro per bambini fino a 6 anni. Apertura della Biglietteria del Teatro La Fenice: venerdì e sabato dalle ore 17 alle ore 20. I biglietti sono disponibili anche sul sito www.vivaticket.it. (Info: 0717930842 – 3351776042 [email protected])

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page