facebook rss

Tragedia sull’Arceviese:
patente sospesa 5 anni a Renelli

LA PREFETTURA ha preso il provvedimento per il camionista che ha investito due donne il 6 gennaio. Era stato trovato con un tasso alcolico 4 volte sopra il limite
Print Friendly, PDF & Email

 

Massimo Renelli

 

Patente sospesa per 5 anni a Massimo Renelli, il 47enne autotrasportatore di Senigallia che il 6 gennaio ha investito e ucciso due donne lungo la provinciale Arceviese. L’uomo è stato trovato con un tasso di alcol nel sangue di 4 volte superiore al limite (due le misurazioni: la prima era di 2,02 grammi per litro, la seconda 1,93 grammi per litro). A decidere la sospensione per 5 anni del documento di guida è stata la prefettura di Ancona. Renelli dopo l’incidente era stato arrestato e si trova ai domiciliari. È accusato di omicidio stradale plurimo, aggravato dall’assunzione di alcol. Uscito dalla discoteca Megà di Senigallia, Renelli stava tornando a casa quando ha investito Sonia Farris e Elisa Rondina, due donne del Fanese che anche loro erano state al locale e stavano andando a prendere l’auto quando sono state travolte. Renelli si era fermato a circa un chilometro di distanza, alla prima piazzola, e da lì ha chiamato i soccorsi. L’uomo aveva detto di non essersi reso conto di avere investito due donne.

Renelli al Gip: «Non mi do pace, voglio incontrare i familiari delle vittime» Andrà agli arresti domiciliari

Renelli aveva un tasso 4 volte il limite, ha fermato l’auto alla prima piazzola poi le telefonate di aiuto

 

 

Amiche uccise sull’Arceviese, il camionista in lacrime: «Era buio, non le ho viste»

 

Amiche travolte e uccise all’uscita della discoteca: arrestato l’investitore

Una maestra e una parrucchiera le vittime uccise sull’Arceviese

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X