facebook rss

Un ordigno bellico
riaffiora in via Sicilia

CASTELFIDARDO - Il residuato della II Guerra Mondiale è stato scoperto ieri da un operatore della Polizia locale sul terreno che confina con via della Stazione. Sarà fatto brillare dagli articieri
Print Friendly, PDF & Email

Un ordigno della II Guerra Mondiale ritrovato nella campagne (Foto d’archivio)

 

 

Residuato bellico della seconda Guerra mondiale riaffiora a Castelfidardo, su un campo al margine di via Sicilia. Un operatore della Polizia locale fidardense  ha rinvenuto ieri l’ordigno inesploso proprio in un’area ai confini con via della Stazione e messo subito in sicurezza avvisando il proprietario del terreno. La zona è stata transennata in arrivo degli artificieri che, dopo un sopralluogo previsto forse già oggi, faranno brillare in una data da stabilire  la piccola bomba da mortaio. La scoperta è stata comunicata anche ai carabinieri di Castelfidardo e ai vigili del fuoco del distaccamento di Osimo. Sul posto si sono avvicendate le pattuglie della Polizia locale e dei militari. Non è la prima volta che la campagna fidardense fa riemergere bombe e proiettili abbandonati al passaggio del fronte dalle truppe.

Residuato bellico fatto brillare tra Castelfidardo e Recanati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X