facebook rss

Porto antico, iniziati i lavori
per la demolizione de La Rotonda

ANCONA - Il cantiere, avviato per la sicurezza dell'area, ha circondato uno dei bar simbolo dello scalo. Questa mattina, un via vai di clienti per salutare il titolare Nicola Carriero
Print Friendly, PDF & Email

Il cantiere al porto antico

 

Un intervento necessario e non rinviabile per la sicurezza dell’area, un cambiamento allo scenario storico del porto antico che modifica un punto di ritrovo consolidato nella vita portuale nel segno della progressiva e continua trasformazione. Le ragioni della demolizione della struttura del bar La Rotonda le spiega il dirigente tecnico dell’Autorità di sistema portuale, l’ingegner Gianluca Pellegrini. «Dalla fine del 2016, la torretta ex cabina elettrica, retrostante il bar, era stata dichiarata inagibile e messa in sicurezza – spiega Pellegrini -. Vista l’impossibilità di recuperare il manufatto è proseguito un costante monitoraggio sulla struttura finché, a dicembre 2018, il peggioramento delle condizioni ha portato prima alla necessità di interdire, per l’incolumità pubblica, anche il locale bar e poi alla necessaria demolizione per la quale non c’erano alternative essendo i due edifici attaccati». Tutto questo percorso è stato costantemente condiviso con lo storico concessionario dell’esercizio che ha continuato ad operare con un food truck, Nicola Carriero. Questa mattina, lui e il suo staff, hanno ricevuto l’immancabile saluto dei tanti affezionati che in questi anni hanno frequentato il bar, facendone una tappa fissa soprattutto nelle calde serate estive. Il via vai dei clienti ha suggellato l’avvio del cantiere.

(foto di Giusy Marinelli)

Nicola Carriero

Riqualificazione del porto antico: verrà demolito il bar La Rotonda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X