facebook rss

Emergenza Coronavirus,
si moltiplicano le raccolte fondi

A FAVORE degli Ospedali Riuniti di Ancona sono scesi in campo anche l'associazione sportiva Pietralacroce '73 e l'azienda osimana Lina Officine Grafiche Creative
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale di Torrette

 

Emergenza Coronavirus, solidarietà senza fine. Si moltiplicano di giorno in giorno gli atti di generosità per aiutare i presidi del territorio marchigiano. A mettersi in fila per dare una mano agli Ospedali Riuniti sono stati anche l’associazione sportiva dilettantistica Pietralacroce ’73 e l’azienda osimana Lina Officine Grafiche Creative.  Quest’ultima ha progettato una campagna  per sostenere l’ospedale e offrire quanto serve, in particolare i dispositivi di protezione individuale, ventilatori, pompe infusionali e molte attrezzature che i reparti stanno indicando. E’ stata inoltre attivata una raccolta fondi su GoFundMe (“Regala la Speranza: insieme ce la possiamo fare” – UN SOSTEGNO AGLI OSPEDALI RIUNITI). Ecco il link.  Raccolta fondi attivata anche dall’associazione sportiva Pietralacroce ’73. La somma raccolta, con i contributi di tutte le sezioni della polisportiva (Calcio, Futsal, Pallacanestro) sarà devoluta proprio in queste ore alla struttura ospedaliera che combatte quotidianamente contro l’emergenza Coronavirus. Il presidente Giuliano Manna: «La proposta è partita dal calcio e si è estesa anche alle altre sezioni. E’ stata una settimana intensa di raccolta fondi e siamo contenti poter destinare una somma importante all’ospedale di Torrette. Voglio sottolineare la grande sensibilità dei nostri ragazzi in un momento così difficile, a favore di chi lotta tutti i giorni contro il Covid-19. La speranza è che tutto possa tornare il più velocemente possibile alla normalità. In questo momento facciamo la nostra parte, rimaniamo a casa».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X