facebook rss

Addio a Roberto Pierpaoli,
stella del grande basket osimano

OSIMO - Si è spento stamattina all'età di 74 anni. Per 12 anni indossò la canotta giallorossa della Robur in un'epoca di partite memorabili e fino alla promozione in serie C
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Pierpaoli

 

 

I familiari lo saluteranno domani mattina. Il sacerdote impartirà una veloce benedizione in forma privata sul piazzale della chiesa della Misericordia, prima che la bara proceda per la cremazione in ottemperanza alle disposizioni del lockdown anti- Covid 19. Roberto Pierpaoli, vecchia gloria della pallacanestro osimana, se n’è andato  in punta di piedi stamattina all’età di 74 anni nella sua abitazione, assistito dai suoi cari. Ha lottato a lungo contro una malattia incurabile e alla notizia della sua scomparsa sono state tante le attestazioni di stima e cordoglio ricevute dalla moglie Eusonia Dolcini e dalle figlie Roberta e Arianna. Era conosciuto in città per aver militato in gioventù con i colori della Robur Basket e per aver vissuto un’epoca di partite memorabili.

Roberto con la maglia della Robur Basket negli anni ’60 del secolo scorso

Gli amici del Basket Group Osimo hanno voluto ricordarlo con un messaggio affettuoso, per onorarne la memoria di uomo e di campione dello sport. «Ci ha lasciato un’altra colonna della Robur Basket Osimo. – scrivono sui social media – Dopo l’addio di Rolando Giorgi ci ha lasciato Roberto Pierpaoli. Classe ’46, fu uno dei primi giocatori della squadra osimana con cui iniziò la sua carriera agli albori della società: infatti Roberto militò con la canotta giallorossa per ben 12 anni, dal 1960 al 1972, vivendo la prima epopea del basket osimano con cui conquistò la promozione in serie C. A tutta la famiglia giungano le più sentite condoglianze da tutto il mondo cestistico osimano».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X