facebook rss

Festa di San Ciriaco in diretta dalle Muse
Dedica alla città e ai protagonisti
della lotta al Coronavirus

ANCONA - Sul palco sarà presente il solo sindaco Valeria Mancinelli: «La civica benemerenza 2020 sarà assegnata a tutti i figli di questa città che hanno in queste settimane fatto il loro dovere in una situazione di eccezionale»
Print Friendly, PDF & Email

San Ciriaco 2019

 

Edizione particolare quest’anno per la festa di San Ciriaco.  La consegna delle civiche benemerenze avverrà al Teatro delle Muse, nel pomeriggio, a porte chiuse, con collegamenti esterni tv e web a partire dalle 18. Quest’anno, in virtù dell’eccezionalità della fase emergenziale, la giunta ha deciso il assegnare il riconoscimento all’intera comunità cittadina, una sorta di medaglia al Valor Civile, a partire da coloro che sono stati e sono in prima linea nel contrasto al contagio e nell’assistenza ai malati e alla popolazione.  La cerimonia – che vedrà sul palco del teatro il solo sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli in rappresentanza di tutte le autorità cittadine- sarà espressamente dedicata a coloro che sono stati impegnati a vario titolo nell’emergenza, primi fra tutti ovviamente medici e infermieri, operatori sanitari, medici di famiglia, volontari delle ambulanze, farmacie, alle forze di polizia, gli operatori dei servizi pubblici che hanno comunque garantito i servizi essenziali ai cittadini ma anche ai fornai, macellai, gestori degli esercizi pubblici, dei negozi, cassiere dei supermercati, tassisti, ai tanti che per responsabilità individuale hanno fatto il loro dovere e anche alla stragrande maggioranza dei nostri concittadini rispettosi delle regole.  «La civica benemerenza 2020- sottolinea il sindaco Valeria Mancinelli- sarà assegnata a tanti, a tutti gli eroi normali, a tutti i nostri concittadini, a tutti i figli di questa città che hanno in queste settimane fatto il loro dovere in una situazione di eccezionale drammaticità con impegno, sacrificio e spesso a rischio anche personale. Quest’anno, come già saprete, – non ci sarà la fiera, nè le decine di migliaia di persone che la frequentano, non ci sarà la tombola in Piazza Cavour, non ci saranno insomma le iniziative che per tanti anni si sono svolte in occasione della festa di San Ciricaco che comunque vivremo intensamente, anche se distanti fisicamente, ma insieme e uniti. L’appuntamento è al Teatro delle Muse, uno dei luoghi più amati dai cittadini. La cerimonia sarà senza pubblico ma la divulgheremo attraverso ogni mezzo possibile». In queste ore si stanno visionando e montando video spontanei inviati dai cittadini, che verranno trasmessi assieme al video dedicato agli operatori in prima linea.

La cerimonia verrà trasmessa in diretta da: E’ Tv Marche (canale 12); Vera Tv (canale 79); Orange Communication (Radio Arancia, Radio Conero, Radio Sportiva, Arancia Tv canale 210); e su Tv Centro Marche (canale 10) in differita al termine delle news delle 23; sui canali social del Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X