facebook rss

Ad Ancona cimiteri aperti dal 4 maggio
«Si entra solo con la mascherina»

L'ORDINANZA del sindaco Mancinelli contiene le disposizioni da adottare anche per le funzioni funebri e le tumulazioni
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del cimitero di Posatora

 

Il sindaco Mancinelli ha firmato l’ordinanza con cui dispone la riapertura dal 4 maggio,  negli orari consueti, dei tredici cimiteri comunali. Stando a quanto prescritto, in tutti i cimiteri deve essere rispettato l’obbligo della distanza minima di un metro.  Tutti coloro che accedono dovranno indossare mascherine di tipo chirurgico o similari e guanti monouso. Le altre disposizioni: per ogni feretro è consentita la permanenza nella sala del commiato e nella camera mortuaria al massimo di quattro persone alla volta, compresi gli esecutori testamentari ai sensi dell’art.703 del Codice Civile, purché sia possibile rispettare la distanza minima di un metro tra i presenti; sono consentite cerimonie funebri e commemorative all’interno delle aree cimiteriali, preferibilmente all’aperto, con la presenza di massimo 15 persone, purché sia possibile rispettare la distanza minima di un metro tra i presenti; le operazioni di tumulazione o inumazione dovranno avvenire alla presenza di un massimo di quattro tra familiari, parenti e congiunti, degli eventuali esecutori testamentari, purché sia possibile rispettare tra di essi la distanza minima di un metro, e degli operatori delle imprese di onoranze funebri quest’ultimi dotati di adeguati dispositivi di protezione individuale e degli operatori cimiteriali. .

Fase 2, Mancinelli: «Riapriamo i parchi Passeggiate sulla spiaggia eccetto che nei week end» (Video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X