facebook rss

Tragico scontro fuori dalla galleria:
muore un 84enne
Gravissimo un centauro (Foto)

ANCONA - L'incidente si è verificato tra via Giannelli e l'imbocco di via Isonzo. La vittima procedeva a bordo di un Liberty, un 44enne era in sella a una moto Husqvarna. E' stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale di Torrette. Si trova in prognosi riservata
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente in via Giannelli

di Alberto Bignami

Incidente mortale lungo via Giannelli all’altezza dell’incrocio con via Isonzo, appena fuori dalla galleria del Risorgimento. A perdere la vita Giuseppe Emanuele Bocchieri, un 84enne residente nel quartiere adriatico. L’anziano era in sella al suo Liberty quando attorno alle 19 c’è stato l’impatto con l’altro due ruote, una moto  Husqvarna 701 guidata da un 46enne anconetano. Quest’ultimo si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale regionale di Torrette. La prognosi è riservata. Lo scontro è  stato violentissimo tanto che i pezzi dei due mezzi sono volati  a decine di metri di distanza dal luogo dell’impatto.  Immediata la chiamata ai soccorsi. Sul posto sono intervenute a sirene spiegate le ambulanze della Croce Rossa e della Croce Gialla insieme all’automedica del 118 e le pattuglie della polizia locale. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno provveduto subito a bloccare la circolazione chiudendo anche l’accesso della galleria in direzione centro in modo tale da permettere le operazioni di soccorso. Le condizioni dell’anziano sono apparse fin da subito disperate. All’84enne è stato a lungo praticato il massaggio cardiaco ma  è spirato poco dopo. Gravissime le condizioni del 46enne che ha riportato diverse ferite e traumi su tutto il corpo. Caricato sull’ambulanza della Croce Gialla, è stato trasportato con un codice di massima gravità al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Trasferito in sala emergenza cosciente, la sua prognosi è tuttora riservata. Ancora non è invece chiara la dinamica del tragico schianto sulla quale stanno lavorando gli uomini della polizia locale.
(Servizio aggiornato alle 21,30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X