facebook rss

Trasferimento delle classi al Mestica,
il sindaco riceve i genitori

JESI - Stamattina Massimo Bacci e l'assessore Marisa Campanelli hanno preso atto delle preoccupazioni espresse da insegnanti e famiglie spiegando che nulla è deciso in attesa delle linee guida ministeriali per la riapertura delle scuole a settembre
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Il sindaco Massimo Bacci e l’assessore ai servizi educativi Marisa Campanelli hanno ricevuto questa mattina la dirigente dell’Istituto comprensivo Lorenzo Lotto ed i rappresentanti di insegnanti e genitori che hanno voluto manifestare la loro posizione in ordine al possibile utilizzo dei propri plessi scolastici da parte di alunni di altri Istituti Comprensivi, con particolare riferimento al Mestica. «Sindaco e assessore – fa sapere una nota stampa del comune di Jesi – hanno preso atto delle preoccupazioni espresse dai presenti. Hanno anche ribadito che si resta ancora in attesa delle linee guida del Ministero dell’Istruzione di cui ieri è stata definita una prima bozza. Solo una volta che saranno completati tutti i passaggi istituzionali e le linee guida diverranno definitive, si potrà avere un quadro esaustivo della situazione che ad oggi non è in alcun modo chiaro. A quel punto l’Amministrazione comunale convocherà i dirigenti dei quattro Istituti comprensivi per analizzare le varie situazioni, prendere in esame eventuali criticità e condividere le possibili soluzioni».

Scuole di Jesi, l’assessore: «Recuperati 10 anni di inadempienze»

Primaria ‘Martiri della Libertà’: «La scuola non è fatta solo di muri e banchi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X