facebook rss

Loreto, Comunali 2020:
corsa a tre per la fascia di sindaco

AL VOTO - Dopo l'ufficializzazione del nome di Moreno Pieroni (Loreto nel cuore) sono scesi in campo anche Gianluca Castagnani (SiAmo Loreto) e Paolo Albanesi (Prima Loreto) entrambi in quota centrodestra
Print Friendly, PDF & Email

Loreto, palazzo comunale

 

Corsa a tre, al momento a Loreto, per la fascia tricolore di sindaco alle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre prossimi.

Moreno Pieroni

Dopo l’ufficializzazione della candidatura con la lista ‘Loreto nel cuore’ di Moreno Pieroni, già sindaco della città mariana, consigliere e assessore regionale uscente in quota centrosinistra, prima della pausa ferragostana è stata annunciata la discesa in campo con la lista ‘Siamo Loreto’ di Gianluca Castagnani, 53enne, funzionario regionale, consigliere comunale di minoranza uscente della lista ‘Loreto libera’.

Gianluca Castagnani

«’SiAmo Loreto – Castagnani Sindaco’ è una lista civica formata da Fratelli d’Italia ed elementi civici sono la diretta continuaità dell’esperienza maturata in cinque anni con “Loreto Libera”.- fa sapere Fdi Loreto sui social media – Questa continuità, figlia di una coerenza e di un intenso impegno mai mancato, sono la base solida sulla quale “SiAmo Loreto” potrà costruire la rinascita del paese». Il terzo sfidante al momento è per la lista ‘Prima Loreto’ il 52enne Paolo Albanesi, responsabile tecnico di una ditta, già candidato al consiglio comunale 5 anni fa nella lista ‘Uniti si cambia’. Nel nome di Albanesi si sono ricompattate invece tutte le anime del centrodestra lauretano, da Fi alla Lega, Fdi compresa.

Paolo Albanesi

Il coordinatore cittadino della Lega, Daniele Guardianelli, sui social media mette in guardia da «chi millanta sostegno dei simboli, la Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia per le prossime comunali loretane. L’unica lista che ha sostegno ufficiale dei tre partiti e’ “Prima Loreto” con Paolo Albanesi sindaco».  Una sorta di ‘incidente diplomatico’ che rischia, insomma, di disorientare gli elettori. Non sono mancati i consigli a valutare un eventuale passo indietro rivolti ai due candidati per unificare del tutto la coalizione di centrodestra.  E mentre il sindaco in scadenza di Loreto, Paolo Niccoletti, si candida  al consiglio regionale con la lista Udc a sostegno del ‘governatore’ del centrodestra Francesco Acquaroli, in città resta aperta l’incognita del M5S sulle scelte elettorali per le Comunali: i grillini opteranno per la candidatura di un sindaco pentastellato o per il sostegno al candidato di centrosinistra, in linea con l’apertura nazionale al Pd dopo il voto sulla piattaforma Rousseau?

Moreno Pieroni prova il tris e si candida a sindaco di Loreto: «Una scelta di cuore»

Paolo Niccoletti candidato Udc a sostegno del ‘governatore’ Acquaroli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X