facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Precipita dal terzo piano,
i fili stendibiancheria del vicino la salvano

FALCONARA - La donna, una 39enne, dopo il rimbalzo è finita sul terrazzino del secondo livello del condominio. Da lì, ferita e sanguinante, ha iniziato a battere i pugni contro il vetro della finestra. I rumori hanno attirato un residente che ha chiamato il 112
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri a Falconara

 

Precipita dal terzo piano, ma i fili stendibiancheria del balcone sottostante la salvano da un tragico destino. E’ accaduto questa mattina a Falconara, poco lontano dal centro. La donna, una 39enne, è stata portata in ospedale dal 118 per le ferite riportate a causa del ‘rimbalzo’ nel terrazzino del secondo piano. Stando a quanto appurato dai carabinieri della sezione Radiomobile di Ancona, la donna avrebbe compiuto un gesto volontario, lasciandosi cadere dal terzo piano, dove vive con la famiglia. Il volo è terminato, per sua fortuna, sui fili stendibiancheria del vicino. L’impatto con gli elastici ha fatto finire la donna sul balcone. Sanguinante e dolorante, ha iniziato a chiamare aiuto battendo le mani contro la finestra. Il rumore ha richiamato un inquilino del palazzo vicino che ha immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto sono arrivati i carabinieri che, dal balcone vicino, hanno iniziato a dialogare con la donna, calmandola. Alla fine, sono giunti anche i vigili del fuoco per aprire la porta dell’appartamento dove era carambolata la 39enne. E’ stata portata in ospedale da un’ambulanza inviata dal 118. Non è grave.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X