facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Marche, il 67,21% delle scuole superiori
ripartito con le lezioni in presenza

ANCONA - Il dato, rielaborato dall'Ufficio scolastico regionale, sale al 95,83% per le scuole del primo ciclo mentre il 3,28% delle secondarie di II grado ha ricavato aule per la didattica in musei e teatri
Print Friendly, PDF & Email

(foto Giusy Marinelli)

 

 

Il 67,21% delle scuole superiori marchigiane ha iniziato ieri l’anno scolastico in presenza, mentre il 32,79% ha adottato una modalità mista (in presenza e a distanza). Per le scuole del primo ciclo si registrano invece dati molto più netti: il 95,83% ha adottato la modalità in presenza e solo il 4,17% quella mista. Sono i primi risultati di un monitoraggio a campione effettuato dalle sedi territoriali dell’Ufficio scolastico regionale per le Marche all’indomani del primo giorno dell’anno scolastico. «Nessuna scuola risulta aver avviato le attività solo in modalità a distanza o non aver avviato per nulla le lezioni. Tra le scuole del primo ciclo, solo 6 (il 6,25%) hanno adottato doppi turni. Il 13,54% delle scuole del primo ciclo e appena il 3,28% delle secondarie di II grado hanno infine fatto ricorso a musei e teatri come aule per la didattica» sottolinea nel comunicato l’Ufficio scolastico regionale che assembra i dati  del campione di 96 scuole in una tabella riepilogativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X