facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Riapre la piscina comunale
con un nuovo progetto disabili

OSIMO - Il sindaco Simone Pugnaloni e la Team Marche, gestore vincitore del bando, hanno presentato oggi corsi e attività amatoriali, per gli atleti diversamente abili anche l'idea di costituire una squadra agonistica che partecipi ai campionati nazionali. Sabato prossimo l'Open Day
Print Friendly, PDF & Email

da sin. il vice sindaco Paola Andreoni ed il sindaco Simone Pugnaloni con i soci e gli istruttori della Team Marche di Jesi

Dopo tante polemiche, la piscina comunale di Osimo riaprirà le vasche entro la fine di settembre. A comunicarlo è stato stamattina il sindaco Simone Pugnaloni in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche i nuovi gestori dell’impianto natatorio, la Team Marche di Jesi vincitore del bando.

Un momento della conferenza stampa sulla nuova gestione della piscina comunale di Osimo

«Sabato 19 dalle ore 9 alle ore 18 è previsto 0l’ “Open day” per le iscrizione e la visita guidata alla struttura. La settimana successiva si entra in acqua. – ha annunciato il sindaco – Il progetto disabili non solo verra’ riproposto ma si ampliera’ con la proposta di squadra agonistica che partecipi ai campionati nazionali. L’attivita’ amatoriale continua, amplia i corsi e societa’ rinnova le attrezzature. L’attivita’ agosnistica si sta organizzando per ripartire in ogni settore di attivita’ La Team Marche oltre ad averci fatto risparmiare quasi 100 mila euro in tre anni, effettuera’ subito opera di restyling dei locali piscina e il risparmio l’Amministrazione comunale lo dedichera’ interamente per migliorare l’impianto natatorio»

La piscina comunale di Osimo

Pugnaloni ha inoltre chiarito che la Team Marche vuole prima di tutto assumere tecnici ed amministrativi che lavoravano nell’impianto «e che in larga parte sono osimani per mantenere inalterati i livelli occupazionali, anzi creandone delle nuove posizioni. – ha ricordato – Nel mese di ottobre inizieranno i lavori del fotovoltaico per un nuovo impianto da circa 70 kw, opera di efficientamento energetico che permettera’ risparmi nelle utenze finali». All’incontro stamattina era presente anche il vicesindaco Paola Andreoni che aveva seguito in prima persona la questione dei corsi per disabili. «Entrambi siamo davvero felici dell’impegno preso dal Team Marche nei confronti di questi ragazzi e delle loro famiglie» ha concluso il sindaco di Osimo.

Piscina comunale, Ginnetti: «Il Comune agevoli l’accordo tra il vecchio e il nuovo gestore»

Piscina comunale, decollano nuove polemiche: il sindaco: «Lo sport sta a cuore a tutti»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X