facebook rss

A piazza Roma
un nuovo punto informativo-turistico

ANCONA - Sabato l'inaugurazione dell'info-point L'Edicola di piazza Roma. Per l'occasione, due eventi alla scoperta del centro storico della città. Previsto anche l'intervento di Rodolfo Bersaglia
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Marasca

 

Si chiama l’Edicola il nuovo punto informativo turistico della città di Ancona che verrà inaugurato sabato 26 settembre. Il nuovo info point è ospitato presso la storica edicola di proprietà comunale situata in piazza Roma e oggi in disuso, di fronte al collaudato Informagiovani. Sarà la stessa cooperativa che gestisce la struttura dedicata ai giovani, la Nuova cooperativa ricerca Agenzia Res, ad occuparsi de L’Edicola, che costituisce il primo importante snodo di un nuovo percorso di valorizzazione del capoluogo marchigiano che l’Amministrazione comunale intende condividere con le altre istituzioni e con gli operatori del settore, presso i quali si sta attivando in queste settimane, con l’obiettivo di promuovere l’offerta turistica e culturale della città, organizzando visite guidate e ospitando nello spazio esterno incontri e piccoli eventi.  «Il percorso di costruzione di una identità turistica di questa città è stato lungo e impegnativo – ha spiegato l’assessore a Turismo Cultura e Politiche Giovanili, Paolo Marasca alla conferenza stampa di presentazione -. Abbiamo dovuto prima di tutto acquisire una credibilità come città attrattiva e organizzata, molto resta ancora da fare sul piano strutturale e infrastrutturale. Per questo abbiamo avviato un percorso strategico e nel mentre lo sviluppiamo cominciamo ad avviare le prime azioni, non possiamo aspettare oltre. L’Edicola è una di queste azioni e ha un forte valore simbolico: abbiamo scelto di utilizzare uno spazio in disuso , rifunzionalizzandolo e tenendo anche conto delle nuove economie di questo periodo. Sarà un punto di accoglienza e informazione turistica ma anche una leva importante per la costruzione di comunità, con i cittadini, i commercianti, le istituzioni culturali e artistiche e altri soggetti». L’Edicola- che da parte della Regione Marche ha avuto il riconoscimento quale punto IAT- sarà aperta, in questa fase di avvio tutti i giorni, festivi inclusi, con orario 10-13 e 16,30- 19,30.  Il nuovo info point, facilmente individuabile da turisti e visitatori in virtù della suo affaccio sulla zona pedonale di Corso Garibaldi e prossimo al porto, è facilmente riconoscibile come luogo deputato all’informazione, nella sua veste di edicola, dal piacevole aspetto retro, in ferro battuto.

Gli operai al lavoro in edicola

L’Edicola è caratterizzata da una immagine grafica su misura, sarà riparata da tende parasole e attrezzata con le necessarie tecnologie ed arredi, quali tavoli e sedie all’aperto e fioriere, tale da costituire anche un punto di ritrovo e aggregazione. I visitatori potranno affacciarsi all’ex chiosco a chiedere informazioni all’operatore presente all’interno della struttura, sostare ai tavoli per visionare il materiale informativo, utilizzare la connessione wi-fi e perfino ordinare un caffè o ciò che desiderano presso i bar della piazza attraverso una app. Nelle intenzioni dell’Amministarzione con appuntamento presso l’Edicola, saranno organizzate con cadenza da stabilire visite guidate a piedi o con bicicletta elettrica e verranno organizzati incontri a tema Contenuto l’impegno di spesa, pari a circa 10mila  euro, non necessitando la vecchia edicola dei giornali di particolari lavori strutturali.
L’immagine grafica è stata curata da Francesca Di Giorgio- Lirici Greci Design Consultancy e la locandina è della illustratrice Krystin Boydstun.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA INAUGURALE. Per l’inaugurazione de “L’edicola”, il nuovo punto informativo turistico del Comune sito in piazza Roma, è stato predisposto un ricco programma.  A partire da due visite gratuite dedicate agli antichi “vigoli” e alle chiese del centro storico (inizio ore 16 con partenza da piazza Roma). Sarà aperta anche al cisterna romana con visite guidate a cura dell’associazione “Ancona sotterranea”.  Visite del centro storico, ma con e-bike, sarà inoltre possibile svolgerle a cura dell’associazione Bellavista. Alle 18 infine, è in programma il clou della manifestazione con un intervento dello storico e entertainer dorico Rodolfo Sarà un intervento, anche sul filo dell’ironia, nella piazza e sulla piazza: un tempo piazza pubblica foris portas della città ottocentesca e oggi intimo epicentro della città contemporanea, ove si snodano le dinamiche sociali e culturali. Al centro un’edicola storica che torna a fornire “sapere”, ora a vantaggio del visitatore e del viaggiatore. La visita del centro storico in e-bike con guida prevede la partenza nei seguenti orari: 16 – 17 30 – 19 – 20,30) dall’edicola piazza Roma e con accompagnatore cicloturistico, alla volta delle 13 Cannelle, via della Loggia, Piazza del Papa, Duomo di Ancona, anfiteatro Romano, teatro delle Muse, piazza Cavour.
Il prezzo comprensivo di accompagnatore cicloturistico abilitato e noleggio city e-bike sarà di euro 18.
solo noleggio e- bike: 8 euro; solo accompagnatore (per chi venisse con la usa city e-bike): 8 euro; seggiolini per bambini: 3 euro.  Le prenotazioni, obbligatorie, si potranno fare tramite il sito www.associazionebellavistafra.it o tramite telefono (3478414851).
Per le visite guidate si prega di presentarsi 30 minuti prima della partenza per le formalità di rito.

‘Antichi vicoli’ e ‘giro delle sette chiese’: i tour del weekend

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X