facebook rss

Le rubano il telefonino: i carabinieri
individuano il ladro dopo indagini-lampo

FABRIANO - Il cellulare era sparito ieri pomeriggio dalla borsa della barista, lasciata nell'armadietto di servizio. I militari del Radiomobilie sono risaliti in poco tempo al presunto autore del blitz denunciandolo per furto aggravato e restituendo poi la refurtiva alla proprietaria
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Rubano il telefonino a una barista di un locale del centro di Fabriano, l’intervento tempestivo dei carabinieri del Radiomobile permette di identificare in tempi record l’autore del furto e di restituire la refurtiva alla legittima proprietaria. E’ successo ieri pomeriggio. La ragazza aveva denunciato il furto del proprio cellulare custodito nella borsa con gli effetti personali, lasciata all’interno dell’armadietto nella stanza ad uso esclusivo del personale del bar. I militari in borghese, coordinati dal capitano Mirco Marcucci, hanno subito visionato le telecamere del circuito interno di video sorveglianza che purtroppo però non fornivano immagini nitide ma contribuivano a indirizzare subito le indagini verso una pista precisa: la fisionomia del soggetto, la descrizione della vittima, la conoscenza delle persone di interesse operativo da parte dei carabinieri intervenuti hanno messo gli stessi sulle tracce di uno straniero, un cittadino di provenienza nord africana. L’uomo è stato rintracciato in breve tempo dai militari che gli hanno chiesto di poter accedere nella sua autovettura parcheggiata nelle vicinanze. Sentendosi scoperto, si è messo a correre in direzione del proprio veicolo, salendoci nel tentativo di disfarsi del cellulare poco prima rubato, poi recuperato dai militari e già restituito alla proprietaria. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X