Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Covid, 35 nuovi casi nelle Marche:
otto nell’Anconetano

IL BOLLETTINO - Nelle ultime 24 ore esaminati 905 tamponi del percorso nuove diagnosi: contagi in tutte le province

 

gores-3-650x313

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 35 i nuovi casi di Coronavirus nelle Marche. E’ quanto ha comunicato il Servizio Sanità della Regione nel consueto bollettino di giornata dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 1562 tamponi: 905 nel percorso nuove diagnosi e 657 nel percorso guariti. I contagi sono stati registrati: 10 nel Maceratese, 4 nel Fermano, 7 nell’Ascolano, 8 nell’Anconetano, 2 nel Pesarese e 4 fuori regione. Casi che comprendono «otto soggetti sintomatici, dieci contatti in ambito domestico, dieci contatti stretti di casi positivi, tre rientri dall’estero (Romania e Tunisia), due casi riscontrati dallo screening realizzato in ambito scolastico/formativo e due casi in fase di verifica», precisa la Regione. Salgono quindi a 1.355 i positivi nella provincia di Macerata dall’inizio emergenza, i casi totali in regione sono 8.200 a fronte di 150.966 tamponi analizzati da inizio pandemia.

Da stamattina è in quarantena (studenti e docenti) una classe della scuole medie ‘Caio Giulio Cesare’ di Osimo per il riscontro di caso positivo di uno studente. A Sassoferrato invece il sindaco Maurizio Greci ha comunicato che «risultano complessivamente 6 i casi di positività al Covid-19 sul territorio comunale, tutti riguardanti soggetti di rientro dall’estero. – ha scritto in una nota – Si informa, infatti, che altri 3 concittadini risultati positivi nei giorni scorsi sono definitivamente guariti, facendo salire a 16 il numero dei soggetti che hanno superato il periodo di malattia. Si rende, inoltre noto che, ad oggi, anche il numero dei cittadini in quarantena è sceso a 12 unità. Si rassicura, in ogni caso, la cittadinanza che i soggetti ancora positivi sono tutti asintomatici e in buone condizioni di salute, non necessitano di cure ospedaliere e stanno trascorrendo il prescritto periodo di quarantena presso le proprie abitazioni. La situazione complessiva è, pertanto, sotto controllo – sottolinea Greci – e piano piano si sta tornando alla normalità; si invitano, ad ogni buon conto, i cittadini a seguire scrupolosamente le prescrizioni già fornite nelle scorse settimane, in ordine all’obbligo delle segnalazioni dei propri rientri dall’estero, invitando, altresì, alla medesima prudenza nel caso di viaggi fuori dal territorio italiano, con particolare attenzione a quegli stati esteri già segnalati dalle Autorità nazionali». Un caso di positività al tampone registrato anche a Genga. Lo comunica il sindaco Marco Filipponi. «Si rende noto alla cittadinanza che nella giornata di ieri, lunedì 5 ottobre, è stato nuovamente accertato un caso di positività al Covid-19 nel nostro territorio comunale, il terzo dall’inizio della pandemia».

Sono 35 (+1 rispetto a ieri) i ricoverati negli ospedali delle Marche per sintomi correlati al Covid 19 segnalati nelle ultime 24 ore. Si trovano in degenza nel reparto di Malattie infettive a Fermo (14) e in Terapia intensiva (2 ad Ancona, 3 a San Benedetto del Tronto e uno a Marche Nord), mentre nei reparti 11 sono i ricoverati ad Ancona (10 in Malattie infettive, una in Ostetricia e Ginecologia), 4 a Marche Nord e 14 a Fermo). In isolamento domiciliare invece oggi ci sono 982 persone mentre 3.159 sono quelle in quarantena. A fare da contraltare sono io guariti che nell’ultima giornara di rilevazione si sono attestati sul numero di 6.226. Anche oggi non sono stati segnalati decessi  collegati alla Sars Cov2. Al link il bollettino completo del Gores.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X