facebook rss

Sesso in cambio di eroina:
denunciato un pusher

ANCONA - Dopo aver ceduto una dose, ha chiesto una prestazione sessuale alla ragazza. Lei si è allontanata ma è stata raggiunta e picchiata. L'uomo è stato rintracciato qualche ora dopo al parco Pacifico Ricci
Print Friendly, PDF & Email

Le Volanti all’ingresso del parco Pacifico Ricci agli Archi (Archivio)

 

Si era rivolta, sabato mattina, ad un pusher per acquistare dell’eroina. Lui, in cambio. le aveva chiesto una prestazione sessuale dopo averle ceduto la dose.
La ragazza però ha rifiutato quella richiesta e si è allontanata. Nonostante ciò lo spacciatore, un 30enne del Ghana, l’ha raggiunta per poi picchiarla.
L’episodio è avvenuto agli Archi e sul posto, una volta chiamate le forze dell’ordine, sono intervenute le Volanti della polizia. Nel frattempo, sentendo le sirene che si stavano avvicinando, l’aggressore si è dato alla fuga. Sul luogo era invece rimasta la giovane, sotto choc, soccorsa poi dal personale sanitario del 118 e ascoltata dagli agenti della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini.
I poliziotti hanno dunque subito raccolto la descrizione e il racconto della giovane, per poi mettersi sulle tracce dell’aggressore. A seguito di una lunga ricerca, il 30enne è stato rintracciato alcune ore dopo, intorno alle 18, mentre si trovava nel parco Pacifico Ricci, in compagnia di altri connazionali.
L’uomo è stato fermato e identificato. Già noto alle forze dell’ordine, l’africano era destinatario della misura del divieto di dimora nella provincia di Ancona emessa dal gip dorico lo scorso luglio. Per questo è stato denunciato alla Procura e dovrà ora rispondere anche dei reati di tentata violenza sessuale, lesioni e cessione di stupefacente.
La ragazza è stata invece accompagnata al pronto soccorso di Torrette dove il personale medico l’ha sottoposta agli accertamenti e alle cure sanitarie del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X