facebook rss

Atti vandalici nei parchi,
il sindaco: «Ripuliamoli insieme»

FABRIANO - Dopo l'ultimo raid nel parco Regina Margherita, Gabriele Santarelli ha invitato i giovani di ogni età ad unirsi sabato pomeriggio ai Volontari Civici per dare il buon esempio
Print Friendly, PDF & Email

 

Dopo l’ennesimo raid vandalico nel parco Regina Margherita, il sindaco Gabriele Santarelli invita i giovani di Fabriano ad unirsi ai Volontari Civici per ripulire le aree verdi della città. «Gli atti di vandalismo che si ripetono nei parchi cittadini, e che nelle ultime settimane purtroppo si sono aggravati, – ricorda il primo cittadino fabrianese – ci convincono che non possiamo rimanere inermi e che è necessario intensificare i controlli per interrompere, anche con multe severe, tali comportamenti che danneggiano l’intera comunità. Allo stesso modo però siamo convinti che questi episodi siano frutto del comportamento di poche persone e che la stragrande maggioranza dei ragazzi che vivono un questa città sia del tutto estranea e, anzi, ne subisca le conseguenze come e più degli altri. Per questo motivo abbiamo pensato che può essere ancora più incisivo di ogni altra iniziativa dare il buon esempio per dissociarsi da questi comportamenti e avere la possibilità di dimostrare che a danneggiare il bene pubblico è solo una risicata minoranza».

L’appuntamento è per sabato prossimo, 7 novembre alle ore 14.30. E’ in programma un intero pomeriggio dedicato alla pulizia dei parchi nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. «Invitiamo i ragazzi di ogni età a partecipare, singolarmente o con la propria associazione, da soli o accompagnati dai propri genitori, muniti di mascherine e guanti, ritrovandoci presso l’ingresso del Parco Unità d’Italia dove ci uniremo al gruppo dei Volontari Civici Fabriano» propone Santarelli.

Festa di Halloween al parco: controlli, atti vandalici e multe

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X