facebook rss

Detersivo nella fontana e muretti rotti:
piazza Salvo D’Acquisto
in balia dei vandali (Foto)

ANCONA - L'ultimo episodio di inciviltà è avvenuto la sera di Halloween, quando è stato versato del liquido per piatti nella vasca, creando un'invasione di schiuma. Nell'elenco ci sono anche cordoli divelti, panchine prese di peso e spostate o imbrattate con la vernice
Print Friendly, PDF & Email

La fontana piena di schiuma in piazza Salvo D’Acquisto

 

Piazza Salvo D’Acquisto presa di mira dai vandali. L’episodio avvenuto la sera di Halloween, quando alcuni ragazzini hanno gettato del detersivo per i piatti nella fontana, sembra essere solo l’ultimo di una lunga serie.
La piazza del Q2 spesso e volentieri è stata messa a soqquadro. Dalle panchine, prese di peso e spostate sopra alle aiuole una di fronte all’altra, fino ai cordoli del muretto spaccati e, in alcuni casi, anche divelti completamente.
Tutto ciò avviene anche quando è la stessa amministrazione comunale a lavorare per la sua riqualificazione. Proprio di recente, è stata infatti cambiata l’illuminazione che ora è a led. Sostituita anche la pompa dell’acqua della fontana che, inoltre, era stata pulita da Anconambiente proprio pochi giorni prima di Halloween, quando i vandali ci si sono accaniti contro. Vandali che sarebbero ragazzini tra i 16 e i 17 anni. Giovanissimi, non del quartiere, dato che chi li ha visti non li ha riconosciuti come residenti. La piazza sta dunque diventando un luogo dove poter andare per distruggere qualcosa come anche la pensilina comunale dove vengono affissi gli avvisi e dalla quale è stata divelta e spaccata l’insegna. Anche il vicino parco non versa in condizioni migliori. In passato, altalene e scivoli erano stati tolti perché vandalizzati mentre in alcune panchine, non potendole spostare, qualcuno si era divertito a versarci sopra della calce. Attualmente è in programma da parte del Comune una riqualificazione la cui gara di appalto dovrebbe partire questo mese. Intanto, gli stessi residenti e commercianti della zona, chiedono un maggior passaggio da parte delle forze dell’ordine per evitare che vengano fatti ulteriori danneggiamenti sia adesso che, soprattutto, quando la piazza sarà sistemata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X