facebook rss

Getta dall’auto una scatola di caramelle
Dentro c’era cocaina: arrestato

POLVERIGI - La Golf con a bordo il 20enne di Santa Maria Nuova sabato è stata inseguita dai carabinieri e bloccata nella frazione di Rustico. In casa del giovane sono stati trovati altra droga e denaro
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Cocaina nella scatola delle caramelle. I Carabinieri della Compagnia di Osimo hanno arrestato un cittadino albanese, poco più che 20enne di Santa Maria Nuova, trovato in possesso di sostanza stupefacente destinata allo spaccio. Una pattuglia della Stazione di Filottrano ed una del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo, transitando per il centro cittadino di Polverigi, sabato scorso sono state insospettite dalla presenza di due persone, rispettivamente alla guida di una Volkswagen Golf e di un’Alfa Romeo Giulietta che, alla vista dei militari, si allontanavano velocemente in direzioni opposte. I carabinieri, coordinato dal maggiore Luigi Ciccarelli, comandante della Compagnia di Osimo, hanno notato anche che il conducente della Volkswagen aveva lanciato dal finestrino un involucro che, una volta recuperato, risultava essere una confezione di caramelle contenente 20 grammi di cocaina. E’ stata quindi inseguita e fermata l’autovettura in località Rustico di Polverigi. A quel punto è scattato il controllo e gli operanti hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare che ha consentito di rinvenire ulteriori 113 grammi di analoga sostanza stupefacente, suddivisa in 20 imballaggi di cellophane termosaldati, nonché la somma di euro 575 quale provento dello spaccio poco prima effettuato. La droga ed il denaro rinvenuti sono stati sequestrati e l’interessato arrestato e tradotto alla Casa Circondariale Montacuto. L’arresto scaturisce da servizi di controllo del territorio ed antidroga in tutta la provincia di Ancona, che hanno già permesso negli ultimi mesi l’arresto di diversi spacciatori, nonché il sequestro di diversi chili di sostanza stupefacente, come avvenuto lo scorso mese di ottobre in Castelfidardo, Porto Recanati e Loreto, quando i Carabinieri di Osimo hanno arrestato diversi spacciatori trovati in possesso di cocaina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X