facebook rss

Marche zona arancione,
controlli sulle strade

CASTELFIDARDO - Nella prima domenica di nuove restrizioni la Polizia locale ha pattugliato l'area di confine con Recanati non rilevando irregolarità tra gli automobilisti in transito: tutti in viaggio per motivi di comprovata necessità, salute o lavoro
Print Friendly, PDF & Email

La pattuglia della Polizia locale di Castelfidardo in servizio di controllo ieri su via Recanatese

 

Corridoi semi-vuoti nei grandi store commerciali  dell’area a sud di Ancona rimasti aperti, poco transitate le strade di confine tra città e città. E’ trascorsa così  la prima domenica di entrata in vigore della restrizioni da zona gialla ad arancione nelle Marche e in particolare modo nell’hinterland di Ancona. Su via Recanatese, al confine tra Castelfidardo e Recanati (a cavallo delle province di Ancona e Macerata), la polizia locale fidardense,ad esempio  ieri pomeriggio in servizio di pattugliamento nei pressi della sede di Acquambiente Marche, non ha rilevato alcuna irregolarità. Tutti gli automobilisti in transito controllati dalla pattuglia si erano spostati sul territorio tra i due Comuni, alcuni perché genitori separati per vedere i propri figli (comprovata necessità), altri per motivi di lavoro o di salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X