facebook rss

Nomina presidente Autorità Portuale:
«Serve continuità»

ANCONA - L'intervento del segretario generale di Confartigianato sul ritardo della conferma o meno di Rodolfo Giampieri alla guida dell'Authority
Print Friendly, PDF & Email

Marco Pierpaoli

 

«Quello dell’Autorità di sistema Portuale dell’Adriatico Centrale che gestisce tutti gli scali da Pesaro fino ad Ortona per circa 200 km di costa è un sistema strategico che ha avviato in questi anni progetti di riqualificazione e miglioramento importanti: questi vanno realizzati nel più breve tempo possibile, sia per recuperare i cali dei traffici dovuti alla pandemia, sia per attuare i progetti di ampliamento del porto stesso e dei traffici commerciali». Così Marco Pierpaoli, segretario generale di Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino, sul ritardo della nomina da parte del ministro De Micheli del presidente dell’Authority, posizione rivestita attualmente da Rodolfo Giampieri.  «Il porto di Ancona con i suoi 6.000 addetti è la più grande industria delle Marche ed è fondamentale per l’intermodalità nei trasporti e per lo sviluppo dell’economia dell’Italia centrale – ha aggiunto Pierpaoli – perché da qui passano le merci che circolano in tutta Europa e nei paesi del sud Mediterraneo».  Confartigianato Imprese auspica che il gioco di squadra fino a oggi realizzato venga mantenuto con un dialogo concreto e costruttivo fra tutte le istituzioni locali, AdsP, Comune, Regione e Governo centrale per realizzare le opere strategiche fondamentali per far crescere il sistema portuale con tutti i suoi occupati, trainando l’economia delle Marche e quella dell’Italia centrale, che ha assoluta necessità di un trasporto marittimo efficace ed efficiente. «E’ importante che vi sia continuità – ha concluso Pierpaoli – per proseguire i lavori già avviati e completare il processo di rilancio del porto, tenendo una visione collaborativa, ma distinta, dagli altri scali dell’Adriatico, salvaguardando l’autonomia dell’Autorità di sistema che fino ad oggi ha prodotto risultati concreti».

Presidenza Autorità Portuale: «Rinnovare subito l’incarico a Giampieri»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X