facebook rss

Party in casa e coprifuoco violato:
i carabinieri sanzionano 21 persone

ANCONA - In 6 festeggiavano un compleanno in casa mentre altri 15 sono stati trovati per le vie della città tra le 22 e le 5 senza un valido motivo
Print Friendly, PDF & Email

Un controllo dei carabinieri (foto d’archivio)

 

I controlli dei carabinieri della Compagnia di Ancona hanno permesso di sanzionare 21 persone, nel solo weekend, per non aver rispettato le norme anti Covid. Erano le 22 passate quando una pattuglia è intervenuta in via Urbino su segnalazione dei residenti che sentivano musica alta e voci continue. I militari, giunti sul luogo, hanno trovato 5 pakistani e un indiano che stavano festeggiando un compleanno. Nessuno di loro era congiunto o portava la mascherina e per tutti è scattata la sanzione di 400 euro.
In un’altra occasione, alle 4 di ieri, in via Redi, sempre i carabinieri hanno notato 4 persone che stavano passeggiando: due italiani e altrettanti stranieri.  Si trovavano fuori casa durante il coprifuoco, che va dalle 22 fino alle 5, senza un valido motivo. Stessa cosa è accaduta ad altre 11 persone che sono state incrociate dalle pattuglie impegnate nel servizio notturno, e trovate a camminare in varie zone della città come: corso Carlo Alberto, via XXIX Settembre e piazzale Italia. Diverse invece le chiamate che giungono al 112 per segnalare assembramenti che i carabinieri sono poi andati subito a verificare. La maggior parte riguardava la gente in coda davanti ai negozi del centro. Non sono state ravvisate condizioni per far scattare multe.
I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e, soprattutto durante il fine settimana, sono stati predisposti anche pattugliamenti con carabinieri a piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X