facebook rss

Scomparsa di Don Pigini,
Schiavoni: «Un imprenditore
visionario e innovatore»

ANCONA – Il presidente di Confindustria Marche si unisce al cordoglio per la scomparsa del sacerdote. Sabato i funerali a Recanati
Print Friendly, PDF & Email

Don Lamberto Pigini

 

«Visionario, innovatore, intraprendente e amante delle sfide: questo era don Lamberto, uomo di fede dalle indiscusse doti imprenditoriali» così Claudio Schiavoni, presidente di Confindustria Marche definisce don Lamberto Pigini unendosi al cordoglio per la scomparsa del sacerdote avvenuta ieri, all’età di 97 anni, all’ospedale di Civitanova. I funerali si terranno sabato prossimo, 9 gennaio, alle 9.30 presso la Cattedrale San Flaviano di Recanati. La camera ardente siùarà invece  aperta domani venerdì 8 gennaio, nella stessa Cattedrale a partire dalle 8.30.«Se ne va un uomo che ha lasciato un segno indelebile nel tessuto imprenditoriale del nostro territorio, al quale ha dedicato la vita, con passione, dedizione e spirito pioneristico. – scrive il vertice di Confindustria Marche – Ricordo una sua testimonianza tanti anni fa in Confindustria: quando qualcuno gli chiese dove trovasse la forza e l’energia di portare avanti così tante iniziative e così tanti progetti, lui rispose che la trovava tutte le mattine dicendo la Messa. E forse è stato proprio questo suo mix di doti umane sostenute da una fede incrollabile a fare di Don Lamberto una persona davvero indimenticabile».

«Per Don Pigini era importante il senso di appartenenza alla famiglia e alle proprie radici»

E’ morto don Lamberto Pigini, sacerdote e imprenditore illuminato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X