facebook rss

Emergenza freddo,
un progetto condiviso da 7 comuni
per assistere i senzatetto

FONDI - Verranno stanziati 10mila euro per ospitare il clochard in strutture ricettive di Falconara Marittima (capofila), Agugliano, Chiaravalle, Camerata Picena, Montemarciano, Monte San Vito e Polverigi
Print Friendly, PDF & Email

 

Arrivano 10mila euro per ospitare i senzatetto nelle strutture ricettive del territorio durante il periodo più freddo dell’anno, previsto già nei prossimi giorni. Il finanziamento sarà messo a disposizione dall’Ambito territoriale sociale 12 e dai Comuni che ne fanno parte: Falconara Marittima (capofila), Agugliano, Chiaravalle, Camerata Picena, Montemarciano, Monte San Vito e Polverigi. L’importo è stato stanziato con una delibera approvata dal comitato dei sindaci che si è riunito ieri. Gli amministratori degli enti locali hanno infatti deciso di finanziare con le risorse dell’Ambito e dei singoli Comuni il fondo per il progetto ‘Emergenza Freddo’ per i senza dimora. Il progetto, portato avanti insieme alla Tenda di Abramo e dall’Unità di strada di Falconara – Ribò, prevede che le persone che non hanno una casa vengano accolte in alberghi e pensioni, data l’impossibilità di ospitarli nelle strutture d’accoglienza a causa dell’emergenza sanitaria. Fino ai primi mesi del 2020 nei periodi più freddi è stato aperto un ulteriore rifugio ricavato nei locali di via Friuli della parrocchia di San Giuseppe, a Palombina Vecchia, soluzione che quest’anno non può essere attuata sempre per le limitazioni dettate dalle norme anti-contagio. La somma di 10mila euro, che negli scorsi anni veniva coperta con finanziamenti regionali (per il 2021 la fonte di finanziamento non è stata ancora individuata), sarà messa a disposizione in gran parte dallo stesso Ambito 12, mentre per la parte residuale sarà coperta da stanziamenti dei singoli Comuni.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X