facebook rss

Polpette-esca per i cani:
i carabinieri a caccia del responsabile

ANCONA - Indagini in corso da parte della stazione di Brecce Bianche per cercare di individuare la persona che da oltre una settimana sta disseminando nelle zone verdi del quartiere pezzi di carne con all'interno i chiodi
Print Friendly, PDF & Email

 

Indagini in corso da parte dei carabinieri delle Brecce Bianche per cercare di individuare la persona che da oltre una settimana sta disseminando nelle aree verdi del quartiere pezzi di carne con all’interno viti o chiodi. Al vaglio degli investigatori, le telecamere della zona. Nel tardo pomeriggio di domenica, si erano anche mossi gli agenti della polizia locale dorica per rimuovere i bocconi assieme ai volontari dell’associazione Lav. Vari i punti dove sono state lasciate le polpette-esca per cani e gatti: l’area di piazza Salvo d’Acquisto, proprio nei pressi della caserma dei carabinieri, vicino al supermercato e all’altezza del campo da baseball e della chiesa di San Gaspare. Dai volontari Lav sono stati anche affissi dei volontari per intimare i padroni degli animali a stare attenti e non lasciare i cani liberi di girare senza guinzaglio.

Polpette-esca per cani: è caccia al responsabile del gesto crudele

Nuovo allarme alle Brecce Bianche: trovate polpette con i chiodi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X