facebook rss

Polpette-esca per cani:
è caccia al responsabile
del gesto crudele

ANCONA - Nel tardo pomeriggio di ieri sono intervenuti anche i mezzi della Polizia locale per illuminare con i fari l'area vicino al campo da baseball alla Brecce Bianche ed aiutare i volontari della Lav a rimuovere i bocconi com viti disseminati di nuovo per tutto il quartiere e nelle aree sgambatoio
Print Friendly, PDF & Email

Torce e fari ulliminanti per recuperare le polpette-esca per cani

 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri è dovuta intervenire di nuovo anche la Polizia municipale con fari e torce per illuminare tutta l’area vicino al campo da baseball alla Brecce Bianche di Ancona, dopo la scoperta di nuovi bocconi-esca per cani con viti nascoste nell’impasto di carne macinata. Tra sabato e domenica i volontari della Lav sono scesi in campo per la seconda settimana consecutiva per attaccare i volantini di avviso rivolti ai proprietari degli animali e per rimuovere le nuove esche stavolta disseminare da qualche mano dolosa tra l’area della pista ciclabile e le aree-cani dove c’é anche il campo da baseball, e vicino alla chiesa di San Gaspare. I volantini sono stati distribuiti dagli animalisti anche in Piazza Salvo D’Acquisto e i parchi Mendez e Unicef.

 

 

Nuovo allarme alle Brecce Bianche: trovate polpette con i chiodi

Wurstel con viti per cani alle Brecce Bianche: la Lav prepara la denuncia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X