facebook rss

Ancona in zona arancione, Mancinelli:
«Le scuole rimangono aperte»

EMERGENZA - Il primo cittadino lo ha comunicato nel corso del Consiglio Comunale, specificando che eventuali Dad devono essere legate alla presenza di circoscritti focolai. Per questo, l'Asur ha stabilito da oggi fino al 5 marzo la chiusura delle scuole di Sappanico e la messa in quarantena di alcune classi della scuola di Montesicuro e del complesso di via del Conero
Print Friendly, PDF & Email

Studenti alla fermata del bus

 

Sulla base dei dati epidemiologici del fine settimana, che hanno determinato la necessità di adottare conseguenti misure restrittive da parte della Regione Marche in merito ad una serie di Comuni (dalla fascia gialla a quella arancione), non si configura al momento la necessità di una chiusura generalizzata delle scuole di Ancona. Lo ha comunicato il sindaco Valeria Mancinelli durante la seduta del consiglio comunale di oggi pomeriggio, puntualizzando che nei Comuni sopra o attorno la soglia 250 (incidenza di 250 casi Covid ogni 100mila abitanti, Ancona è soglia 268), come da Dpcm e indicazioni dell’IIS, si applica la didattica a distanza per le scuole medie superiori mentre per tutte le altre scuole resta confermata la didattica in presenza, fatti salvi i casi di focolai specifici e circoscritti.
Per quanto riguarda il territorio comunale, a titolo precauzionale il dipartimento di prevenzione Asur ha stabilito da oggi fino al 5 marzo la chiusura delle scuole di Sappanico e la messa in quarantena di alcune classi della scuola di Montesicuro e del complesso di via del Conero. «Ad oggi – ha sottolineato il sindaco – come confermato dalle autorità sanitarie non si rende necessaria alcuna chiusura generalizzata». Nell’ordinanza firmata oggi da Acquaroli per far entrare in zona arancione venti città della provincia dorica, viene fortemente raccomandato lo svolgimento dell’attività didattica con modalità a distanza negli istituti scolastici in cui si registra un aumento dei casi di contagio da virus.

Venti Comuni in zona arancione, firmata l’ordinanza: ecco cosa cambia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X