facebook rss

Addio a Lorenzo Bockholt:
il suo sorriso si è spento a 23 anni

ANCONA - Si è arreso a una patologia contro cui combatteva da tempo. Domani i funerali. Era volontario dell'associazione Un battito di ali, a contatto con i bimbi cardiopatici di Torrette
Print Friendly, PDF & Email

Lorenzo Bockholt

 

Un sorriso meraviglioso, una voglia di vivere infinita che s’è dovuta scontrare con la malattia. Ha smesso di battere sabato scorso il cuore di Lorenzo Bockholt a causa di una patologia con cui combatteva da tempo. Aveva 23 anni. Domani i funerali alla chiesa di Varano, alle 14. Lorenzo, appassionato di motori, collaborava con l’associazione Un Battito di Ali e col Comitato dei genitori dei bambini cardiopatici di Torrette. E’ proprio nel reparto dei bimbi col “cuore birichino” che Lorenzo prestava la sua assistenza e il suo supporto. Nel giugno 2019, per esempio, aveva portato un sorriso ai piccoli degenti vestendosi da Jafar, personaggio del film Aladdin, in una rappresentazione che aveva coinvolto altri volontari. La notizia della morte del 23enne ha gettato nelle sconforto il Comitato che ieri lo ha ricordato con un post social: «Il nostro comitato genitori si stringe in un abbraccio grande alla famiglia del nostro Lory che purtroppo si è spento prematuramente. “Si dice che ci sono alcune persone che portano una luce così grande nel mondo che anche dopo che se ne sono andati la luce rimane. Sicuramente ci si riferisce a te amico nostro ci mancherai.” Buon viaggio vice primario dei nostri cuori birichini». Lorenzo, nel 2018, si era diplomato al Savoia-Benincasa. Il ricordo dell’istituto: «Un dolore immenso per tutti noi. Ti abbiamo accompagnato per un tratto di strada e avremmo voluto che la tua fosse molto più lunga… Ti abbiamo voluto bene, come a una persona speciale se ne può volere. Abbiamo amato il tuo sorriso nonostante tutto, i tuoi momenti di fragilità e la tua tenacia e il tuo coraggio. Ora ci stringiamo intorno alla tua mamma forte, fortissima. L’avvolgiamo con il nostro abbraccio».

(Redazione CA)

Sorpresa per i bimbi cardiopatici, arriva Aladdin in corsia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X