facebook rss

Vaccini, arrivate oltre 38mila dosi Pfizer
«La Regione garantisca trasparenza»

COVID - Il carico è atterrato all'aeroporto di Falconara. L'appello della consigliera M5S Simona Lupini dopo la comunicazione data in ieri in Consiglio del rallentamento imposto dal commissario Figliuolo, che porterebbe da 11mila a 9.500 le somministrazioni giornaliere nelle Marche
Print Friendly, PDF & Email

Simona Lupini M5S

Simona Lupini, consigliera M5S

 

Sono 38.610 le dosi di vaccino Pfizer arrivate oggi all’aeroporto di Falconara per essere distribuite ai punti di somministrazione. Lo si apprende da fonti della Regione Marche. La fornitura fa parte degli oltre 1,5 milioni di dosi smistate tra gli aeroporti di Ancona, Bergamo Orio al Serio, Brescia Montichiari, Bologna, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia, secondo quanto reso noto dal commissariato all’emergenza Covid. Proprio ieri però, rispondendo all’interrogazione di Simona Lupini (Movimento 5 Stelle) sulle vaccinazioni per caregiver e familiari di disabili e persone vulnerabili, la Giunta ha confermato quanto già aveva detto l’assessore Saltamartini: che il generale Figliuolo ha comunicato una riduzione delle forniture di vaccini, che porteranno la Regione da 11.000 a 9.500 somministrazione giornaliere. «Siamo in una fase molto delicata: alle vaccinazioni per conviventi e caregiver si accede per autocertificazione, la Regione deve prepararsi a gestire e verificare una grande quantità di informazioni – sottolinea la consigliera 5 Stelle – E’ fondamentale garantire la trasparenza sull’andamento della campagna di vaccinazione e sulla destinazione delle dosi, ne va della credibilità e del successo del Piano vaccinale. E’ passato un mese da quando è stata approvata la nostra mozione che chiedeva una migliore comunicazione regionale sui vaccini. Si sono fatti dei passi avanti, con il sito dedicato della Regione, ma troppe informazioni arrivano in maniera discontinua: abbiamo chiesto alla Giunta copia della lettera con cui Figliuolo ha annunciato il taglio delle forniture. Serve anche una comunicazione più puntuale sul raggiungimento degli obiettivi: il Governo ha fissato criteri ben precisi, che la Giunta dovrebbe riportare periodicamente sui suoi canali di comunicazione. Segnalo, tra l’altro, che nonostante l’impegno preso in Consiglio, sul canale Telegram della Regione di vaccini si parla ben poco».

Lo stop di Figliuolo a Saltamartini: «Mancano i vaccini, dobbiamo rallentare»



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X