facebook rss

Raid in un garage condominiale:
rubati soldi e una bicicletta

CASTELFIDARDO - Il blitz è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì. Vandalizzate anche alcune vetture. Ingenti i danni, indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Il finestrino spaccato per compiere il furto su una delle auto

 

Ladri in azione nella notte tra martedì e mercoledì, a Castelfidardo. I malviventi questa volta però sono andati oltre, rendendosi anche protagonisti di atti vandalici.
Il raid è avvenuto infatti all’interno di un’area condominiale in cui si trovano i garage e i posti auto dei residenti di un edificio in via Di Vittorio che, ieri mattina, si sono visti i finestrini delle auto infranti e gli specchietti rotti. Su una vettura i ladri hanno anche cercato di forzare il blocchetto di accensione, senza però riuscirci ma lasciando comunque dei segni fatti forse con un cacciavite.
Inoltre, dalle auto, «hanno rubato due carte di credito e un portafoglio che erano state lasciate all’interno – racconta Maria Grazia Mariani, ex consigliere comunale, che ha raccolto la denuncia delle vittime -. Presa anche una bicicletta». Ma come se ciò non bastasse «hanno anche lasciato degli escrementi lungo il garage».
Ladri, vandali o balordi, i danni causati sono stati significativi. «E’ impensabile – aggiunge – che non si possa stare tranquilli nemmeno quando si è in casa propria. Comprendo infatti la paura di coloro che si sarebbero potuti trovare faccia a faccia con queste persone mentre magari rincasavano.» La denuncia è stata subito sporta ai carabinieri che hanno avviato le indagini.

Una delle auto con il finestrino infranto

 

Una delle auto con il finestrino infranto

 

Il blocchetto di accensione con il tentativo di manomissione

 

Una delle auto con il finestrino infranto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
» Iscriviti alla newsletter di Cronache Ancona



X