facebook rss

La malattia spegne a 53 anni
il sorriso di Marco Montironi

CASTELFIDARDO - Se n'è andato stanotte a Villa Pini, 8 mesi dopo l'addio al padre. I funerali domani pomeriggio nella chiesa di Sant'Antonio
Print Friendly, PDF & Email

Marco Montironi

 

 

Castelfidardo in lutto per la morte di Marco Montironi, ucciso da una malattia incurabile all’età di 53 anni, compiuti all’inizio del mese. Il dipendente della Rico è morto questa notte a Villa Pini di Civitanova Marche, dove era ricoverato per l’aggravarsi delle sue condizioni. Era un single sorridente, generoso e gioviale, molto conosciuto nella città della fisarmonica. I funerali si svolgeranno domani, 28 luglio, alle 16.30 nella chiesa di Sant’Antonio. Dalle 18 di oggi pomeriggio la salma sarà visitabile nella camera ardente allestita nella Casa del Commiato ‘Alba Nova’ di via Bramante, a Castelfidardo. Marco era rimasto segnato dalla perdita del padre 83enne Mario, avvenuta a novembre del 2020. Un dolore che aveva condiviso con la madre Anna e lo zio Paolo. Nei mesi successivi aveva cominciato a non sentirsi bene e aveva iniziato cure e terapie mediche con la speranza di guarire. La malattia l’ha consumato in poche settimane. La sua scomparsa prematura ha commosso i colleghi  e tutte le persone che gli volevano bene e che conoscono la sua famiglia. «Sono notizie che non vorresti proprio “sentire” – scrive un amico sui social media – Abbiamo passato delle belle serate insieme, sempre gentile, sorridente e mai sopra le righe. La vita con te è stata severa.. Che il dopo ti sia lieve e gentile come meriti». Un altro aggiunge: «Ciao Monty! Sempre amico di tutti e con una parola buona per ognuno, mi mancherai». «Buon viaggio Marco, ci rivediamo tra le stelle» lo ha salutato sui social anche l’assessore uscente di Castelfidardo, Romina Calvani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X