facebook rss

Lucia Mascino al Festival di Venezia

CINEMA - Verrà proiettato domani pomeriggio, nella sezione Orizzonti, 'Preghiera della Sera - Diario di una Passeggiata', nato dallo spettacolo teatrale portato lo scorso anno sul palco delle Muse con protagonista la stessa attrice anconetana e il collega/amico Filippo Timi. Regia di Giuseppe Piccioni
Print Friendly, PDF & Email

Filippo Timi e Lucia Mascino

 

Prima Gimbo Tamberi protagonista del red carpet, poi tocca a Lucia Mascino. Verrà proiettato domani pomeriggio al Festival di Venezia, nella sezione Orizzonti, il film ‘Preghiera della Sera – Diario di una passeggiata’, per la regia di Giuseppe Piccioni. L’opera, della durata di 17 minuti e con la voce narrante dello stesso regista, nasce come una sorta di diario di Promenade de Santé, portato lo scorso fine settembre sul palco del Teatro delle Muse di Ancona e con protagonisti l’anconetana Lucia Mascino e il collega Filippo Timi. La produzione di ‘Preghiera della Sera’ è di Akifilm, Marche Teatro, Rai Cinema con Regione Marche, Comune di Ancona, Fondazione Marche Cultura. Il film racconta un’esperienza, quella di un regista e dei suoi due attori alle prese con una pièce teatrale: dal primo incontro, alle iniziali letture, alle prove effettuate in casa, a quelle nello spazio scenico fino alla prima rappresentazione. L’esperienza è avvenuta però nel particolare contesto in cui tutta la cultura italiana si è trovata nei giorni a cavallo tra la prima e la seconda ondata della pandemia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X