facebook rss

Nuovi uffici per la Corte d’Appello

ANCONA - Verranno creati con la copertura della terrazza, posta al quarto piano dell'edificio di via Carducci. Investimento del Ministero della Giustizia da 310mila euro
Print Friendly, PDF & Email

Corte d’Appello

 

Poco più di 300mila euro per dotare di nuovi uffici la Corte d’Appello di Ancona. E’ questo l’investimento previsto dal Ministero della Giustizia per dare al palazzo di via Carducci, di proprietà comunale, ulteriori e necessari spazi. Ci sarà una parziale trasformazione del quarto piano, dove verrà eseguita una copertura del terrazzo su una superficie di circa 145 metri quadrati. In questa area sorgeranno i nuovi uffici. In questo progetto è coinvolto anche il Comune che stanzierà 60mila euro  relativi agli interventi per le opere strutturali e murarie. Proprio per dare vita al progetto, nei giorni scorsi la giunta ha deliberato di approvare uno schema di accordo istituzionale per collaborare con il Ministero della Giustizia e il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. Gli spazi inadeguati della Corte d’Appello sono stati portati più volte alla luce dal presidente Luigi Catelli, nel corso delle ultime cerimonie per l’inaugurazione dell’anno giudiziario. Critica anche la situazione del Tribunale di Sorveglianza, lungo il Viale della Vittoria. per quanto riguarda l’edilizia giudiziaria, in questo momento il Ministero sta operando per il restyling delle facciate del tribunale di corso Mazzini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X