facebook rss

Anziano in stato confusionale:
soccorso, riabbraccia la figlia

OSTRA - Gli agenti della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” hanno subito avviato le indagini risalendo all'identità dell'uomo che vagava in stato confusionale e non aveva documenti
Print Friendly, PDF & Email

La Polizia Locale dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” in attesa dei famigliari dell’uomo

E’ stato un grande lavoro di indagine, ma anche di collaborazione con i cittadini, quello svolto nel pomeriggio di oggi ad Ostra, intorno alle 15.45, dagli agenti del comando di Polizia Locale dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” quando è stato lanciato l’allarme per un 80enne in stato confusionale, che si aggirava nella zona di Largo Marina, in prossimità del centro.
Arrivati sul posto gli agenti, la situazione è sembrata grave per il fatto che l’anziano non ricordava nulla di sé: né il nome, né dove era residente. Purtroppo, inoltre, non aveva nemmeno i documenti.
Difficile risalire alla sua identità partendo da zero. Ma gli uomini della Polizia Locale si sono messi subito al lavoro facendo una serie di accertamenti durati qualche ora e che alla fine hanno dato i loro risultati.
L’identità dell’anziano, che nel frattempo continuava ad essere accudito sia dagli agenti che dai cittadini, è stata infatti ricostruita e, intorno alle 18, l’uomo ha potuto riabbracciare la figlia che è stata avvisata ed è corsa per riprendere il papà e portarlo a casa, di nuovo circondato dai propri affetti.
La vicenda conclusasi oggi, nel migliore dei modi, sta a anche a significare quanto sia importante la collaborazione tra le persone e le forze di Polizia Locale e come questa possa essere importante e possa risolvere problematiche qualora insorgano problemi che, almeno all’inizio, possono apparire complessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X