facebook rss

Ubriaco e arabbiato, urla e bestemmia:
intervengono i carabinieri

FABRIANO - Doppia sanzione amministrativa per il 35enne controllato nel centro città. Durante i servizi del week end multe e segnalazioni anche per automobilisti che si erano messi alla guida dopo aver bevuto o con la droga
Print Friendly, PDF & Email

 

Dieci pattuglie dei carabinieri, nel fine settimana, hanno tenuto sotto controllo il territorio di Fabriano. Impegnati nei servizi disposti dal capitano della Compagnia carabinieri, Mirco Marcucci, sia militari in divisa che in borghese. Nel dettaglio è stata ritirata una patente a un automobilista fabrianese di 52 anni che è stato fermato in via Dante: l’alcol test segnava un valore compreso tra 0.6 e 0.8 grammi su litro. Per lui anche una sanzione amministrativa. I carabinieri di Arcevia, impegnati, sempre nel weekend anche in città per una serie di controlli, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un fabrianese di 59 anni che circolava, in via XIII Luglio, con un tasso alcolemico superiore a 0.8 grammi su litro. Disposto per lui anche il ritiro della patente.  In via Casoli, invece, i carabinieri di Fabriano hanno fermato un 25enne residente fuori provincia. Al controllo è risultato particolarmente nervoso. Nel corso della perquisizione dell’auto sono state rinvenute due confezioni contenenti rispettivamente 2 grammi e quasi 1 grammo di hashish. E’ stato segnalato come assuntore di stupefacenti.  Nel corso dei servizi di osservazione, a piedi, in centro storico a Fabriano, sempre di notte, è stato multato un 35enne di Fabriano. Visibilmente ubriaco, arrabbiatoe agitato con altre persone, bestemmiava anche durante il controllo del documento. Inevitabile la doppia sanzione amministrativa per lui per “ubriachezza molesta” e per “bestemmia e manifestazione oltraggiosa verso i defunti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X