facebook rss

Danneggiamenti al Parco degli Ulivi:
denunciata coppia di minori

ANCONA - Sono stati identificati per gli atti vandalici scoperti a inizio settembre, quando erano stati trovati divelti alcuni faretti led nei pressi del PalaBrasili. Il conto, circa 1.500 euro, è stato recapitato ai genitori dei responsabili, un ragazzo e una ragazza
Print Friendly, PDF & Email

Un faretto danneggiato al Parco degli Ulivi

 

Faretti led danneggiati al Parco degli Ulivi: denunciata coppia di minorenni anconetani. I due, un ragazzo e una ragazza, sono stati individuati al termine delle indagini laboriose portate avanti dai carabinieri di Collemarino e dalla polizia locale di Ancona. Devono rispondere di danneggiamento aggravato in concorso. Stando a quanto emerso, la coppia avrebbe assaltato a colpi di pietra i faretti led a raso terra posti nell’area del Pala Brasili. I vetri erano stati completamente infranti. Un atto vandalico costato al Comune circa 1.500 euro di danni. Ora, con l’individuazione della coppia, il conto è stato recapitato ai genitori dei denunciati: dovranno risarcire l’amministrazione comunale. Non è la prima volta che la zona di Collemarino diventa teatro di episodi vandalici. Lo scorso agosto era stata trovata divelta una delle porte dell’ascensore del ponte del centro commerciale. Anche in quel caso, le indagini della polizia locale, guidata dalla comandante Liliana Rovaldi, e dei militari di Collemarino, coordinati dal comandante Giuseppe Colasanto, avevano portato alla denuncia di un minorenne.

Faretti divelti e sculture abbattute al parco degli Ulivi

Porta dell’ascensore distrutta, scoperto e denunciato l’autore: è un 17enne

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X