facebook rss

Schianto in scooter a 17 anni:
muore dopo quattro giorni

TRAGEDIA - E' deceduto questa notte all'ospedale di Torrette Filippo Montero che lo scorso martedì, a Monsano, in sella al suo due ruote aveva impattato contro un mezzo pesante, all'incrocio tra via Puglie e via Romagna. Le sue condizioni erano state giudicate gravissime fin da subito
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio del pronto soccorso di Torrette

Era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente stradale lo scorso martedì mattina quando, in sella al proprio scooter, finì contro un camion.
Filippo Montero, “Filo” per gli amici, non ce l’ha fatta. Il 17enne, originario di Monsano, è purtroppo morto nella notte.
Le sue condizioni erano state giudicate molto gravi fin da subito. Il tragico incidente era avvenuto all’incrocio tra via Puglie e via Romagna, a Monsano: mentre in sella al due ruote che aveva ricevuto come regalo poche settimane prima, si era scontrato lateralmente contro un mezzo pesante. Insieme a lui, come passeggero, c’era un amico.
Il 17enne, che indossava regolarmente il casco, a seguito dell’impatto cadde violentemente a terra rimanendo privo di sensi. Ferito, ma non grave, invece l’amico trasportato sotto choc all’ospedale Urbani di Jesi.
A chiamare immediatamente i soccorsi del 118 era stato il camionista. Sul posto erano giunte l’ambulanza della Croce Verde di Jesi, la Croce Gialla di Morro d’Alba e l’automedica. Data la gravità delle condizioni in cui versava, era stato trasferito direttamente al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove i medici gli avevano riscontrato un grave trauma cranico. Dopo gli ulteriori accertamenti ed esami, venne trasferito e ricoverato in coma, nel reparto di Rianimazione.
Con il trascorrere dei giorni le sue condizioni non sono purtroppo migliorate fino a quando non è stata dichiarata la morte cerebrale.
Quel tragico incidente era avvenuto nella zona industriale di Monsano, a poca distanza dalla propria abitazione.
La salma si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria mentre i funerali non verranno fissati prima di lunedì mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X