facebook rss

Addio al maestro Lamberto Pandolfi:
«Un grande gigante gentile»

LUTTO - L'insegnante di intere generazioni di studenti si è spento il 5 gennaio all’età di 94 anni, 8 giorno dopo la moglie. Il cordoglio dell'Amministrazione comunale. Oggi pomeriggio i funerali
Print Friendly, PDF & Email

Lamberto Pandolfi

 

 

 

«Un altro grande gigante gentile della nostra comunità, il maestro Lamberto Pandolfi, ci ha lasciato». L’amministrazione comunale di Chiaravalle si stringe ai familiari dell’insegnante di intere generazioni di studenti che si è spento la sera del 5 gennaio all’età di 94 anni, 8 giorno dopo la moglie Carla Toccaceli deceduta all’ospedale di Torrette. «Stimato insegnante di scuola elementare dal 1947 al 1990, maestro di vita e punto di riferimento per intere generazioni di chiaravallesi, memoria storica della città e uomo di grandissima umanità e rettitudine, Pandolfi – ricordano ancora sindaco e assessori – ha sempre, generosamente messo a disposizione il suo bagaglio di conoscenze sulla storia, sulla società e sui luoghi di Chiaravalle a favore sia di studiosi, appassionati e curiosi sia di iniziative educative e progetti culturali promossi dall’Amministrazione. Per questo, il 10 luglio 2020, ha ricevuto la cittadinanza benemerita del Comune di Chiaravalle».

Il 17 gennaio 1944, ad appena 16 anni, era tra i chiaravallesi che si trovavano alla Fiera di S. Antonio quando la città fu bombardata dalle truppe alleate.«Rimase fortunatamente illeso ma perse decine di amici e conoscenti. Di quell’evento, e di tantissimi altri, ha reso nel tempo una intensa e scrupolosa testimonianza. I suoi racconti e i suoi ricordi sono custoditi in Chiarateca» raccontano ancora gli amministratori comunali che esprimono vicinanza al dolore e alla commozione del figlio Luca e degli altri familiari.«Da oggi – concludono – ci sentiamo tutti più poveri e smarriti, ma anche chiamati a custodire il prezioso lascito di una figura che per lungo tempo abbiamo avuto la fortuna di avere come stella polare della nostra comunità. E che continuerà ad esserlo». La salma è visitabile nella Casa Funeraria Santarelli, Via Breccia, 6 di Monsano. I funerali del maestro Pandolfi si svolgeranno oggi, 7 gennaio, alle ore 15, nella chiesa di Santa Maria In Castagnola di Chiaravalle, poi si procederà per la cremazione. La famiglia ha chiesto di ricordarlo non con fiori ma con opere di bene a favore della Croce Gialla di Chiaravalle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X