facebook rss

Terra Sacra presenta
“Cinema secondo natura”

ANCONA - Domani e dopodoman, all'interno della mostra alla Mole, la due giorni a cura di Cinematica Festival. Focus sul lavoro del regista Franco Piavoli
Print Friendly, PDF & Email

 

La mostra Terra Sacra prodotta dal Comune di Ancona e curata da Flavio Arensi, presenta -all’interno della rassegna di public program collegata “Terraviva”- “Cinema secondo natura”, una due giorni a cura di Cinematica Festival. Focus delle giornate del 27 e 28 aprile, sarà il lavoro del regista Franco Piavoli, presente all’interno della mostra con il suo meraviglioso Erbario. Piavoli è maestro del cinema riconosciuto a livello internazionale, un autore che ha costruito la sua cifra stilistica a partire da un atteggiamento di ascolto rispetto ai luoghi e alle epifanie della natura. Grazie a incontri e proiezioni, il suo lavoro verrà messo in relazione a quello del regista e videoartista Cosimo Terlizzi, la cui opera – in bilico tra videoarte, installazione e cinema – si contamina con il progetto di vita nella sua residenza d’artista nella terra originaria della Puglia, luogo dove ha ricostituito un’ ecosistema vegetale prezioso. L’evento accomuna quindi il percorso di questi due artisti, di diversa generazione e provenienza artistica, sulla base di una comune relazione con la natura e con la propria terra che pervade il loro “fare” artistico, in un binomio arte/vita fondamentalmente imprescindibile.

«Ci sembra importante aprire questa due giorni con la riflessione e il progetto di vita dell’artista visivo Cosimo Terlizzi e il suo film “Dentro di te c’è la terra” e chiudere con il maestro del cinema Franco Piavoli, già ospite d’onore di Cinematica 2019, e il suo film “Nostos, il ritorno». Il film scelto suggella in maniera simbolica il viaggio compiuto da questa mostra che parte con l’intento di raccogliere le opere dei territori feriti dal terremoto 2016 e ritorna raccontando le plurime relazioni dell’uomo con la terra che abita. Un ritorno che ha il sapore di un nuovo viaggio per fecondare nuove possibilità di esistenza” spiega Simona Lisi, direttrice artistica di Cinematica.

Oltre agli incontri con i due artisti e alla proiezione di due film, verrà presentato il libro “Il cielo, l’acqua e il gatto” ed. Artdigiland alla presenza dell’editrice Silvia Tarquini e dell’autore Filippo Schillaci. Inoltre Franco Piavoli incontrerà gli studenti del Liceo Artistico Mannucci in un’importante operazione didattica di trasmissione della propria esperienza artistica. L’evento, organizzato dalla Fondazione Fondo Mole e dal Comune di Ancona, si pone come incipit della progettualità 2022 di Cinematica, che quest’anno riflette proprio sul concetto di Natura naturans, la natura che genera e si autogenera. Partiranno infatti a metà maggio l’annuale call for artist e una serie di eventi che si potrarranno fino alla fine di ottobre. Ingresso 3 euro con la visita della mostra, consigliata la prenotazione, i posti sono limitati questi i link per i biglietti, biglietti al seguente link. Durante i due giorni sarà attivo il bar Mica Mole con un aperitivo a tema “secondo natura” (info.:  eventi.terrasacra@gmail.com).

 

Terra Sacra, workshop con Pasquale Palmieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X