facebook rss

Investito da fiammata in cucina:
con Icaro a Torrette un cuoco di chalet

NUMANA - E' successo intorno alle 11 in un ristorante del lungomare. Sul posto la Croce Azzurra di Sirolo, Polizia Locale, carabinieri e Vigili del fuoco. L'uomo ha riportato diverse ustioni ed è stato trasportato con l'eliambulanza al nosocomio regionale. Le sue condizioni sono gravi ma fortunatamente non è in pericolo di vita
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi sul posto a Marcelli di Numana

Incidente sul lavoro nella tarda mattinata di oggi a Marcelli di Numana.
E’ successo poco dopo le 11, nel ristorante di uno chalet in via Litoranea, sul lungomare.
Tutto è avvenuto quando un dipendente della cucina, mentre era impegnato con i fornelli, sarebbe stato investito da una fiammata.
L’uomo, di mezza età, è stato subito soccorso dai colleghi di lavoro che hanno chiamato il 112.
Organizzata l’emergenza, sul posto sono intervenute l’automedica di Ancona Soccorso, l’ambulanza della Croce Azzurra di Sirolo, le pattuglie della Polizia Locale, i carabinieri e i Vigili del fuoco partiti dal distaccamento di Osimo.
Le condizioni dell’uomo sono apparse gravi tanto che si è richiesto l’intervento di Icaro, partito dalla piazzola del nosocomio regionale di Torrette.
Nel frattempo il lavoratore ustionato è stato trattato sul luogo.
L’eliambulanza è atterrata poco distante e il ferito, caricato dalla Croce Azzurra è stato trasportato a sirene spiegate, scortato dalla Polizia Locale in sirena, fino all’elicottero.
Da qui, il trasferimento con un codice rosso al nosocomio di Ancona.
I Vigili del fuoco sono stati invece impegnati, insieme ai carabinieri, a ricostruire la dinamica di quanto accaduto e cioè da dove si sia sprigionata con esattezza la fiammata e se la cucina può essere agibile.
Il ferito, seppur in gravi condizioni, fortunatamente non è in pericolo di vita.

I soccorsi sul posto a Marcelli di Numana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X