facebook rss

Tir si schianta contro i piloni del ponte:
camionista 40enne muore carbonizzato

JESI - La tragedia è avvenuta intorno alle 22 al sottopassaggio all’uscita di Jesi Est, nella zona industriale, in via Fontedamo. Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del fuoco, ambulanze del 118 e forze dell'ordine
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco sul posto

 

Tragedia nella notte, intorno alle 22, a Jesi.
Un camionista, un italiano 40enne, è morto carbonizzato all’interno del mezzo pesante, andato a schiantarsi contro i piloni del sottopassaggio all’uscita di Jesi Est, nella zona industriale, in via Fontedamo.
Il Tir stava procedendo per effettuare il trasporto di materiale destinato ad una vicina ditta quando, per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine, è finito prima contro il primo pilone e quindi sul secondo, del ponte della ferrovia e della superstrada 76. L’autista è rimasto incastrato nell’abitacolo.
A seguito del violento impatto, il mezzo è andato a fuoco.
A chiamare i soccorsi sono stati i residenti, che avrebbero anche sentito le grida di aiuto dell’uomo.
Le fiamme purtroppo sono divampate nel giro di pochi istanti.
Sul posto sono intervenuti vari mezzi dei Vigili del fuoco e del 118. La strada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per permettere le operazioni di soccorso. Fermato anche il traffico ferroviario.
Non si sa se l’autista sia andato a sbattere per un colpo di sonno improvviso o per altri motivi che dovranno essere accertati dalle forze dell’ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X