facebook rss

Cartelli pubblicitari in via Flaminia,
rimossi quelli più pericolosi

FALCONARA - Partito l'intervento sugli impianti della pubblicità più vetusti a tutela dei pedoni
Print Friendly, PDF & Email

Via Flaminia

 

Dopo la completa riasfaltatura, a Falconara scattano nuovi interventi per la sicurezza di pedoni e conducenti lungo via Flaminia, con la rimozione dei cartelli pubblicitari più vecchi e quindi pericolosi e l’installazione di new jersey in corrispondenza degli incroci a rischio. La rimozione degli impianti per la pubblicità è partita mercoledì 22 giugno: l’amministrazione comunale, in accordo con il gestore degli impianti pubblicitari, ha deciso di eliminare quelli in condizione peggiore, che a causa della ruggine e del distacco di alcune parti della cornice sono diventati pericolosi per i pedoni. L’eliminazione è stata preceduta da un censimento lungo la Flaminia e ha tenuto conto, oltre che dello stato di manutenzione, del basso numero di richieste di affissione registrate nell’ultimo periodo. La stessa valutazione verrà fatta nei prossimi giorni anche per le vie Baldelli, Marconi e Giordano Bruno.

«L’eliminazione degli impianti pubblicitari – scrive in una nota l’assessore al Decoro e alla Viabilità Romolo Cipolletti – risponde a esigenze di decoro e di sicurezza. Valuteremo in seguito se installare eventualmente nuovi impianti che dovranno rappresentare anche un arredo urbano». Sempre per garantire la sicurezza sono stati installati new jersey in via Flaminia in corrispondenza degli incroci con le vie Roma, Colombo, Trento, via Quarto e tra via Flaminia e la strada di accesso all’asilo nido La Sirenetta. «E’ necessario lasciare liberi gli incroci dalle auto in sosta – spiega l’assessore Cipolletti – per consentire visibilità agli automobilisti in uscita e soprattutto ai conducenti dei veicoli a due ruote, per scongiurare il rischio di incidenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X