facebook rss

Il Rotary consegna il progetto
di restyling per i Tre Archi

OSIMO - La progettazione preliminare, elaborata dai tecnici incaricati dal sodalizio filantropico prevede la messa in sicurezza dell'antica porta della città per una spesa di 350mila euro «che il Comune cercherà di coprire con i fondi Pinqua» spiega il sindaco Pugnaloni
Print Friendly, PDF & Email

La consegna del porgetto di restyling dei Tre Archi

 

In virtù di una convenzione sottoscritta tra Comune di Osimo e Rotary Club, è stato consegnato al sindaco Simone Pugnaloni il progetto preliminare per il restyling dei Tre Archi, la porta di accesso al centro storico salendo da Largo Trieste a San Marco. La consegna è avvenuta ieri sera nell’ambito della cerimonia del cambio di presidenza del Rotary osimano, tra l’uscente Sandro Braconi e la presidente entrante Sara Howell. «Alla città è stato donato il progetto preliminare realizzato dai tecnici incaricati dal Rotary – rammenta il sindaco Pugnaloni – e che prevede la messa in sicurezza dei Tre Archi per una spesa di 350mila euro, che il Comune cercherà di coprire dai fondi Pinqua. Entro fine anno è intenzione dell’amministrazione comunale trasformare il preliminare in progetto esecutivo per andare poi all’appalto dei lavori».

I tre Archi di Osimo, in uno scatto notturno

 

Fondi Pinqua, firmata la convenzione per i progetti di riqualificazione del centro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X