facebook rss

Controlli sul territorio:
espulse 5 persone

ANCONA - I provvedimenti sono stati notificati dalla polizia
Print Friendly, PDF & Email

Un accompagnamento in frontiera da parte della polizia dell’Ufficio Immigrazione (Archivio)

Sono stati notificati dalla polizia, a seguito dei controlli sul territorio effettuati durante la settimana, 4 provvedimenti di espulsione nei confronti di altrettanti stranieri, già noti alle Forze dell’ordine, trovati irregolari sul territorio.
Si tratta di un albanese di 32 anni; un pakistano di 36; un nigeriano di 28 e di un marocchino di 26 anni.
Nei confronti dei primi tre è stata disposta la sottopozione alle misure del trattenimento del passaporto e dell’obbligo di firma in questura, in attesa dell’organizzazione del rimpatrio con volo dedicato.
Il marocchino è stato invece sottoposto a ordine del questore a lasciare il territorio nazionale.
Nei giorni scorsi, inoltre, due agenti della questura hanno eseguito l’accompagnamento in frontiera, presso lo scalo aereo di Bologna, di un somalo di 25 anni, in esecuzione di un provvedimento dell’Unità Dublino del Ministero dell’Interno. L’uomo è stato poi trasferito in Germania, Paese competente a valutare la sua richiesta di asilo.
All’esito di accertamenti, originati dall’acquisizione delle impronte digitali dello straniero, nonché di contatti con le autorità tedesche, è emerso infatti che lo straniero era precedentemente entrato in Germania dove aveva formulato istanza di asilo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X