facebook rss

Vuole farsi investire dalle auto:
soccorsa una ragazza a Vallemiano

ANCONA - Sul posto sono intervenute le Volanti e il 118. Un altro intervento si è verificato nella notte a seguito della lite tra due partner
Print Friendly, PDF & Email

Un’automedica in servizio (Foto d’archivio)

Intervento delle Volanti nel pomeriggio di ieri a Vallemiano.
Al centralino del Nue 112 era infatti giunta la segnalazione riguardante una giovane che era stata bloccata da un passante mentre tentava di gettarsi in strada e farsi investire dalle auto in transito.
Arrivata la polizia, la ragazza era nel frattempo stata bloccata da tre passanti che la stavano assistendo.
Uno di loro ha quindi riferito di aver notato la ragazza che era in evidente stato di shock e in lacrime, e che cercava di scagliarsi verso le auto in transito. Per impedirlo, l’ha bloccata iniziando poi a parlarci per calmarla e accompagnarla sul marciapiede.
Nel frattempo sono intervenute anche due donne poiché la giovane era agitata e tremava.
I poliziotti hanno quindi richiesto l’intervento del 118. Il personale sanitario ha accompagnato la giovane al pronto soccorso di Torrette dopo averla trattata sul posto.
Un altro intervento, intorno alla mezzanotte, è stato invece effettuato sempre dalle Volanti ma in centro. Anche in questo caso si è reso necessario l’intervento del 118.
I poliziotti, identificato il richiedente, hanno ascoltato la sua richiesta: dopo un litigio con il partner, quest’ultimo si era chiuso in camera con una bottiglia di acido muriatico, minacciando chiunque entrasse di gettarglielo addosso.
Gli agenti sono successivamente entrati in casa constatando che tutto risultava in perfetto ordine e trovando la persona in questione che dormiva, con accanto una bottiglia di disgorgante sigillata appoggiata sul comodino. Svegliato, l’uomo ha negato di volerne fare uso.
Sul posto è rimasto il personale di Ancona Soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X