facebook rss

Festival Vincent Persichetti:
alla corte del Castello
il concerto di musica classica

FALCONARA- Domenica sera si esibirà l'Ensemble Persichetti, quest'anno costituita dalle Serpilli Sisters, Caterina e Roberta Serpilli, in duo d'archi con Caterina Vannoni al violoncello e Marco Lucesoli al violino
Print Friendly, PDF & Email

Le Serpilli Sisters, Caterina e Roberta Serpilli con Caterina Vannoni al violoncello e Marco Lucesoli al violino

 

Dopo il grande successo del concerto di apertura del Festival Vincent Persichetti in piazza Mazzini, dedicato ai Beatles, a Falconara torna il tradizionale concerto di musica classica alla Corte del Castello. Domenica 24 luglio, alle 21.15, si esibirà l’Ensemble Persichetti. La decima edizione, che ha luogo tra Marche e Abruzzo, si presente ricca di emozioni ed ottimi musicisti fortemente legati al Festival.

L’Ensemble Persichetti quest’anno è costituita dalle Serpilli Sisters, Caterina e Roberta Serpilli rispettivamente alla chitarra e al pianoforte, che non potevano mancare a questo importante evento. «Per noi il Festival è il punto più alto della programmazione delle attività – spiegano in un comunicato le due sorelle –. Abbiamo sempre coinvolto grandi musicisti, musicisti professionisti e seguito programmi importanti, coerenti e accattivanti. Ogni concerto prevede l’esecuzione di brani di Persichetti e questo ha portato a far conoscere il compositore di origine abruzzese al pubblico ma anche ai musicisti italiani. Non suoniamo quasi mai nella data falconarese del Festival per dare spazio a musicisti non locali, ma per questa speciale occasione non potevamo mancare». Le Serpilli Sisters si esibiranno con un duo di archi speciale: Caterina Vannoni al violoncello e Marco Lucesoli al violino per un vero e proprio viaggio nella musica classica. Verranno eseguiti brani da Mozart a Piazzolla, passando per Schumann e Persichetti ovviamente, arricchendo il concerto di sorprese e musiche emozionanti.

Persichetti fu un compositore italo-americano (1915-1987) universalmente riconosciuto, docente alla Julliard School di New York per più di 40 anni, autore di innumerevoli composizioni e trattati di musica del ‘900. A lui è dedicato il Festival e la Scuola di Musica, realtà nota e apprezzata nel territorio falconarese e limitrofo. «E’ un grande traguardo essere arrivati al decimo anno del Festival musicale Vincent Persichetti – aggiunge Rosanna Persichitti – prima fondatrice dell’ dell’Associazione Persichetti –. La vita delle associazioni è già molto difficile, in questi anni è stata messa a dura prova. La decennale ed intensa storia del Festival, con tanti musicisti importanti, unita alla passione per la musica ci ha portato ad essere ‘ancora qua, eh già!’ come dice Vasco». Il Festival Persichetti continuerà ad agosto con altri due concerti in Abruzzo a Torricella Peligna, terra natale di Persichetti: il concerto di musica classica con le Serpilli Sisters e il concerto delle band della Scuola di Musica che andranno a suonare e a festeggiare in Abruzzo questi dieci anni di musica. Altre date nelle Marche saranno organizzate per l’autunno 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X