facebook rss

Li rapina per pagarsi la discoteca:
individuato e denunciato un 20enne

SENIGALLIA - In poche ore i carabinieri hanno individuato il giovane autore
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Compagnia di Senigallia (Archivio)

Si stavano recando in discoteca quando, poco distanti dall’ingresso, sono stati picchiati e rapinati.
L’episodio è successo nella serata di sabato quando i carabinieri di Senigallia, in collaborazione con l’equipaggio del Radiomobile, proprio a seguito di una serie di controlli predisposti nei pressi del “Mamamia”, hanno prestato soccorso a due ragazzi che poco prima erano stati aggrediti da un 20enne residente della provincia di Ancona.
Le vittime, una volta all’esterno del locale e in procinto di entrare, erano state avvicinate dal giovane che dopo averli malmenati, dietro minaccia, gli aveva imposto di consegnare i soldi che gli servivano per pagarsi l’ingresso in discoteca.
Grazie al tempestivo intervento delle pattuglie, dopo aver acquisito la descrizione dell’autore dell’aggressione, è stata ricostruita la dinamica dei fatti e, nel giro di qualche ora, il 20enne protagonista del pestaggio è stato individuato. Accompagnato nella caserma della Compagnia dei carabinieri, è stato identificato e denunciato per il reato di rapina.
Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita alle due vittime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X